Ersilia Crisci
______________________________

I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 27a edizione del festival ‘LuccAutori’, in programma dal 18 settembre al 3 ottobre 2021 alla Biblioteca Agorà, Palazzo Bernardini, Isi Barga e Villa Bottini

C’è anche Ersilia Crisci, tra i vincitori della ventesima edizione del Premio letterario Racconti nella Rete con il racconto ‘Margherita’.
Nata a Napoli, vive e lavora a Roma come giornalista e digital content editor. Appassionata di semiotica e scienze umane, per lei le favole sono una cosa seria.

‘Margherita’ racconta in chiave fantastica e ironica la difficoltà di resistere alle tentazioni e di rispettare fino in fondo le proprie decisioni.

Per quanto ci provi, Enzuccio non riesce a resistere a Margherita. La desidera ogni giorno, in ogni luogo, in ogni momento. Lei è rossa, calda, profumata, ricoperta da abbondante mozzarella filante. Solo a guardarla, prova un brivido di piacere misto a commozione. Perché lui la pizza l’ama profondamente, e lei lo ricambia. A causa dei chili di troppo, però, Enzuccio prende la decisione più dolorosa: rinunciare a lei e dirle addio. Margherita cercherà di fargli cambiare idea, finché lui non commetterà un errore che ribalterà completamente la situazione.

Ersilia Crisci

Racconti nella rete/foto dal web

La giuria tecnica della 20a edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi.

LEGGI ANCHE  Coronavirus oltre 1700 nuovi casi in Campania nelle ultime 24 ore

I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della 27a edizione del festival ‘LuccAutori’, in programma dal 18 settembre al 3 ottobre 2021 alla Biblioteca Agorà, Palazzo Bernardini, Isi Barga e Villa Bottini.

Nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 ottobre, in programma a Villa Bottini, alla presenza degli autori vincitori del premio, sarà presentata in anteprima la nuova antologia contenente i racconti selezionati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ‘Nei nostri sogni’, il libro di Antonella Capobianco

Il premio Buduàr per il miglior racconto umoristico è stato assegnato a Maria Grazia Scalas per il racconto “Blu killer”, mentre il premio Aidr (Associazione Italiana Digital Revolution) al vincitore più giovane, Alessandro Castrichella, per il racconto “Arnold”.

 


Di Regina Ada Scarico

Bassolino in campo, tra la gente, per strappare voti all’astensione

Notizia Precedente

Gli appuntamenti con ‘Teatro di Cortile 2021’

Prossima Notizia


Altro Libri


Ti potrebbe interessare..