Ray Romijn



Si intitola ‘Spyglass’ il nuovo ep di Ray Romijn, songwriter e troubadour brasiliano di nascita, cresciuto negli Stati Uniti e olandese di adozione

Ray racconta frammenti di vita in giro per il mondo a suon di folk, blues e rock’n’roll, con chitarra e armonica e con il suo aspetto da dandy romantico.

Registrato e autoprodotto in analogico da Ray Romijn con la musicista Birgit Waadenburg, che suona il violino nella title track, “Spyglass” è il risultato di una home recording in puro stile low fi grazie all’ausilio di un telefono e di un vecchio computer.

Ray Romijn

Ray Romijn/foto comunicato stampa

Dalle influenze dei Rolling Stones in “Native Narrative”, al poetry slang della title-track, passando per il tema western cowboy di “Johnny” e la malinconia bucolica inglese di “10 High Streets”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE ‘Ci vorrebbe un reggae’ il nuovo singolo dei Segni Distintivi

LEGGI ANCHE  Competenze utili per avere successo nelle scommesse online

L’ ep sarà disponibile dal 29 giugno su tutte le piattaforme musicali, inclusa una bonus track su Bandcamp dove è possibile il download dell’album.


Google News

Sgominata la banda di rapina Rolex in trasferta: 7 arrestati

Notizia precedente

Sacchetto di plastica intorno alla testa, bimba di 5 mesi in fin di vita

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..