‘Ritorno al crimine’, in anteprima al Festival del Cinema di Benevento

SULLO STESSO ARGOMENTO

‘Ritorno al crimine’, in anteprima al Festival del Cinema di Benevento. Tra i protagonisti Gassman, Tognazzi, Buccirosso, Loretta Goggi

In anteprima assoluta al BCT – Festival del Cinema e della Televisione di Benevento (21- 28 giugno 2021), il nuovo e atteso film Sky Original Ritorno al Crimine, sequel del grande successo di pubblico “Non ci resta che il crimine” diretto sempre da Massimiliano Bruno con un cast all star, Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo e Gian Marco Tognazzi affiancati da Carlo Buccirosso, Giulia Bevilacqua, lo stesso Massimiliano Bruno, Gianfranco Gallo e con la partecipazione di Loretta Goggi.

carlo-buccirosso
Carlo Buccirosso

‘Ritorno al crimine’, prodotto da Fulvio e Federica Lucisano, è una produzione Italian International Film – Gruppo Lucisano con Rai Cinema e arriverà in prima assoluta lunedì 12 luglio su Sky Cinema e in streaming su Now.

Sarà proiettato per il pubblico del festival sabato 26 giugno alle 23.00 sul maxischermo allestito nella suggestiva Piazza Roma.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Operaio muore schiacciato da muletto: stesso destino dello zio a cui aveva dedicato l’azienda

    Il BCT Festival, manifestazione che da sempre unisce e celebra il mondo del piccolo e del grande schermo, giunge quest’anno alla sua quinta edizione e nel segno della ripartenza, dopo un anno difficile per tutti.

    Si riapproprierà dei propri spazi: Piazza Roma, l’Arco del Sacramento e i Giardini della Rocca dei Rettori, con un cartellone ricco di anteprime.

    Incontri e proiezioni per animare la città sannita e regalare al pubblico anche momenti all’insegna della leggerezza e della comicità.






    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE