Remo Anzovino chiude la IV edizione di Irpinia Madre Contemporanea

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il compositore e pianista Remo Anzovino, Nastro D’Argento per la Musica dell’Arte, chiude la IV edizione di Irpinia Madre Contemporanea

Sabato 26 giugno alle ore 18.30 a Petruro Irpino (ingresso gratuito), in un suggestivo concerto in piano solo nel borgo medievale della piccola cittadina che sorge su uno sperone roccioso nella valle del fiume Sabato, andrà in scena il concerto di uno dei massimi esponenti della musica strumentale italiana, con oltre 12 milioni di ascolti su Spotify. In scaletta, brani tratti dai suoi ultimi lavori discografici e le composizioni delle colonne sonore per i film dedicati a Frida Kahlo, Claude Monet e Vincent van Gogh.

Nato a Pordenone nel 1976 da genitori napoletani, Remo Anzovino ha esordito agli inizi del Duemila componendo le musiche per i maggiori capolavori del cinema muto (più di trenta pellicole), collaborando con le più prestigiose cineteche e festival internazionali. Autore prolifico e musicista raffinato, ha all’attivo cinque album registrati in studio: “Dispari” (2008), “Tabù” (2010), “Igloo” (2012), “Viaggiatore Immobile” (2014) e “Nocturne” (2017), registrato tra Tokyo, Londra, Parigi e New York.

GUARDA IL VIDEO

Vincitore del Nastro D’Argento 2019 per le colonne sonore dei film per la serie “La Grande Arte al Cinema” – pubblicate in tutto il mondo da Sony Classical in un box set celebrativo intitolato “Art Film Music” – Remo Anzovino è considerato il nuovo erede della grande tradizione italiana nella musica da film.



    La quarta edizione di Irpinia Madre Contemporanea  ha proposto un programma integrato di iniziative e percorsi di qualità tra arte, cinema, musica, teatro e letteratura. Dall’omaggio a Bernardo Bertolucci di Adriano Giannini, nel Castello della Leonessa di Montemiletto, al concerto della soprano Carmen Giannattasio a Rocca San Felice. Dal recital di Michele Placido nel borgo di Quaglietta a Calabritto, all’incontro con Giuliana De Sio in piazza antica a Montaguto.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE CTF: Vinicio Marchioni e Milena Mancini narrano la violenza di genere

    Un vero e proprio itinerario culturale che punta a valorizzare l’Irpinia dei borghi, dei castelli e del vino con le tre DOCG, promuovendo le risorse locali attraverso visite guidate, spettacoli, happening e incontri ad ingresso gratuito.







    LEGGI ANCHE

    Portici, 17enne accoltellato in strada: “Ho reagito un tentativo di rapina”

    Un giovane di 17 anni, senza precedenti penali, è stato aggredito con un'arma da taglio mentre si trovava in via Farina a Portici nel pomeriggio. È stato trasportato all'Ospedale del Mare, dove ha ricevuto le cure necessarie. Durante il ricovero, ha raccontato alla Polizia del Commissariato di Ponticelli di essere stato ferito durante un tentativo di rapina mentre passeggiava per strada. Attualmente, la Polizia del Commissariato Portici-Ercolano sta conducendo le indagini sull'episodio. Gli agenti stanno verificando la...

    Margherita Buy e Marco Bellocchio a Napoli per presentare ‘Volare’

    Margherita Buy e Marco Bellocchio presentano 'Volare' a Napoli Sabato 2 marzo, Margherita Buy e Marco Bellocchio saranno a Napoli per presentare 'Volare', il primo film diretto dall'attrice famosa. Durante l'evento, previsto presso il cinema America alle 16:30 e al cinema Metropolitan alle 18:50, il pubblico avrà l'opportunità di incontrare i protagonisti e conoscere da vicino la trama del film. 'Volare' racconta la storia di AnnaBì, un'attrice di talento tormentata da una paura irrazionale del...

    Caserta, commerciante pusher inviava i collaboratori per le consegne a domicilio

    All'apparenza era una normale consegna a domicilio da parte dun collaboratore del commerciante. Ma in effetti era uno spaccio di droga. Invece della spesa però appunto consegnavano droga. Protagonisti un commerciante della  frazione Marzanello di Vairano Scalo che è finito in carcere e due collaboratori. Un giovane del luogo, già noto alle forze dell'ordine, si occupava della vendita al dettaglio di cocaina e hashish spostandosi continuamente per evitare controlli, mentre un cittadino straniero, apparentemente irreprensibile, aveva...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE