Cronaca Caserta

Parente muore in ospedale: aggredito vigilante

E’ accaduto al Sant’Anna e san Sebastiano di Caserta. La guardia giurata lo aveva bloccato all’ingresso per le norme anti covid



donne positive partoriscono caserta




Parente muore in ospedale e lui aggredisce una guardia giurata che gli vieta di entrare per le norme anti covid.

È accaduto all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta nella notte fra venerdì e sabato, quando l’uomo, stando alla prima ricostruzione dei fatti, non avrebbe accettato il divieto di ingresso imposto dalle norme anti-Covid e si sarebbe scagliato con calci e pugni contro l’agente di sicurezza che lo aveva invitato alla calma.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Sorrento, Siamo delle Poste, ci deve molti soldi”: presi 2 Truffatori di anziani

Necessario l’intervento delle forze dell’ordine per calmare gli animi. L’uomo è stato bloccato dai carabinieri e denunciato. Il vigilante aggredito si è fatto refertare le ferite riportate nella colluttazione. Per lui pochi giorni di prognosi.

ospedale caserta

Google News

Sorpresi a rubare condizionatori nell’albergo in ristrutturazione: arrestati

Notizia precedente

Bimbo di 6 anni cade nel tombino: salvato dai vigili del fuoco

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..