golpessina

Gli azzurri di Mancini battono il Galles  per 1-0 e chiudono al primo posto imbattuti e senza subire gol il girone di qualificazione di euro 2020.

______________________________

All’Italia dei record di Roberto Mancini basta un gol di Pessina per battere il Galles  e chiudere al primo posto imbattuto e senza subire gol il girone di qualificazione di euro 2020.

Agli ottavi, a Wembley il 26 giugno alle 21, incontrera’ una tra Ucraina e Austria, che si affrontano domani per il secondo posto del gruppo C.

 MANCINI EGUAGLIA IL RECOER DI 30 RISULTATI UTILI CONSECUTIVI CHE APPARTENEVA AL MITICO VITTORIO POZZO

Roberto Mancini come Vittorio Pozzo. Il tecnico della Nazionale, agli ottavi di Euro2020, eguaglia il record del mitico ct dell’Italia negli anni Trenta e Quaranta, unico allenatore vincitore di due edizioni consecutive dei Mondiali, quelle del 1934 e 1938. Trenta partita senza mai perdere: un primato che rende merito al lavoro del ‘Mancio’, primo artefice della ‘rinascita azzurra’ dopo la cocente delusione per la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2016.

ROBERTO MANCINI

L’Italia gestisce senza problemi il match contro il Galles, l’ultimo della fase a gironi di Euro 2020 che chiude a punteggio pieno (9 punti). In gol per gli azzurri nel primo tempo, Matteo Pessina che poi nel secondo si e’ fatto ammonire. Il Galles si e’ fatto vivo negli ultimi 45 minuti con Bale al 75esimo sbagliando il tiro.

LEGGI ANCHE  #Giffoni50plus, pronto il programma tra celebrazioni e innovazioni

Ma il Galles ha praticamente giocato tutto il secondo tempo in 10 per un brutto fallo di Ampadu su Bernardeschi al 55 esimo: per lui rosso diretto e tanto nervosismo da parte dei suoi compagni. Verratti ha indossato la fascia di capitano al posto di Bonucci che e’ uscito dopo il primo tempo e ha fatto posto ad Acerbi. Spazio anche a Raspadori e Cristante al posto di Jorginho e Bernardeschi.

 TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, contagio allo 0,6% in Italia con 17 morti

All’85esimo, fuori fra i fischi anche Bale, al suo posto e’ entrato Brooks e Devis al posto di William, esce Allen ed entra Levitt. Esordio al 86esimo di Castrovilli al posto di Pessina. E nel finale, esce anche Donnarumma per lasciare il posto a Sirigu. L’arbitro ha concesso tre minuti di recupero in una partita che, sotto alcuni aspetti, e’ stata una specie di test per valutare le condizioni di Verratti, rimasto in campo per tutti i 90 minuti.


Di La Redazione



Ti potrebbe interessare..

Altro Calcio