insigne
______________________________

Lorenzo Insigne ha parlato della grande favola che sta vivendo: “I giovani stanno vivendo una grande favola, è un bene anche per noi.

Ci stanno dando il loro entusiasmo, io sono più grande: è la prima volta che vivo una competizione così da protagonista, ne sono orgoglioso, sto vivendo una favola e sto dando più del 100% per ripagare la fiducia di squadra e mister mettendo in campo le mie qualità per arrivare a un solo”.

Poi ha continuato soffermandosi sul proprio percorso in azzurro: “Negli anni passati ero più giovane, c’erano altri moduli e mi sono adattato. Ho sempre ringraziato i ct come Prandelli e Conte che mi hanno portato a Mondiale ed Europeo. Col 3-5-2 mi sono messo a disposizione, con Mancini ho chance in più: fa un modulo adatto alle mie caratteristiche ma non solo alle mie, ma a tutti quelli che giocano”.

insigne golnazionale

L’importanza del numero 10 Lorenzo Insigne la conosce bene: “Io ho una grossa responsabilità a indossare questa maglia ma non voglio mettermi pressione addosso. Cerco sempre di scendere in campo più spensierato possibile: il mister dà tanti consigli a me come agli altri, poi è stato un grande calciatore e può insegnarci tanto. Possiamo mettere in pratica i suoi insegnamenti”.

Poi ha commentato il siparietto dei calciatori sulle note di “Notti Magiche”: “A me piace scherzare col gruppo, mettiamo sempre musica. Io metto musica napoletana, però era una cosa che volevamo fare per i tifosi che non erano allo stadio. Ci tenevamo a farla tutti insieme fuori dall’hotel per far vedere quanto ci teniamo”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHEDoppio colpo PSG: fatta per Hakimi, accordo con Ramos. E lunedì firma Donnarumma

Dopodichè si è soffermato sul suo futuro: “Penso solo a giocare l’Europeo, dopo c’è tempo per parlare con la società”. Sulla questione Immobile e i tentativi da perte del centravanti di portarlo alla Lazio: “E’ uscito che Immobile faceva il direttore qui per portarmi ma non è vero. Non mi ha detto nulla. Siamo amici, andremo in vacanza insieme e non abbiamo parlato di questo”.

 Gianmarco Amato

LEGGI ANCHE  Coronavirus, 3 morti in Irpinia: scuole chiuse e mini lockdown a Lauro

 


Di La Redazione

Stuprata al primo appuntamento: denunciato 24enne di Torre del Greco

Notizia Precedente

Il ritrovamento del piccolo Nicola, dalla gioia all’inchiesta sulla scomparsa

Prossima Notizia


Altro Calcio


Ti potrebbe interessare..