bar coroglio denunciato titolare
______________________________

Stuprata al primo appuntamento: denunciato 24enne di Torre del Greco

Conosce un ragazzo su Instagram, prende un primo appuntamento ma il sogno di una serata a chiacchierare si infrange centinaia di metri prima del lungomare, in un’area di sosta pubblica a due passi dal centro vaccinale cittadino. Il racconto e’ reso dalla vittima, 18 anni, alla polizia. Identificato il presunto stupratore, 24 anni, al quale e’ stata prelevata la saliva e sequestrata l’auto, una Fiat 500, dove sarebbe avvenuta la violenza. Il fatto e’ accaduto a Torre del Greco, dove ora indagano gli agenti di polizia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Torre del Greco ed Ercolano: arrestato per rapina dopo rocambolesco inseguimento

Secondo il racconto della ragazza, la giovane aveva concordato di recarsi con la vettura del ventiquattrenne in via Litoranea, ma poi l’uomo avrebbe svoltato verso l’area di sosta pubblica della Santissima e qui prima l’ha privata del cellulare e poi l’ha costretta a subire violenze di natura sessuale. Sempre secondo la ragazza, il ventiquattrenne le avrebbe strappato i vestiti e perfino gli slip, abusando della giovane tenendole bloccati i polsi. Sempre la ragazza racconta agli inquirenti che avrebbe iniziato a piangere, riuscendo a convincere il ragazzo a fermarsi, per poi riprendere il viaggio fino alla rotonda del casello autostradale di Torre del Greco dove e’ scesa.

LEGGI ANCHE  A Napoli aggredisce la compagna in piazza: denunciato 32enne

La ragazza racconta infine che il giorno dopo ha trovato la forza di dire quanto accaduto ad una cugina, che si era accorta di alcune ferite presenti sul suo corpo, e di essersi cosi’ convinta a parlare con i genitori che l’hanno quindi personalmente accompagnata a sporgere denuncia alla polizia. Al presunto stupratore, che resta in stato di liberta’, e’ stata sequestrata l’auto sulla quale secondo il racconto della diciottenne sarebbero state consumate le violenze. Il sindaco Giovanni Palomba definisce il fatto ”aberrante ed inaccettabile. Un episodio dalla violenza inaudita – prosegue il primo cittadino – perpetrato ai danni di una giovanissima donna della nostra citta’, alla quale rivolgo la piena solidarieta’ e la mia personale vicinanza”.

stupro torre del greco

”Siamo circondati da esseri capaci di ogni violenza o cattiveria. Se la violenza sara’ confermata ci troviamo davanti all’ennesimo segnale di imbarbarimento sociale della nostra terra sempre piu’ in balia di belve senza scrupoli” le dichiarazioni del consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e del commissario del Sole che Ride a Torre del Greco Michele Lunella.


Di Chiara Carlino

Capua, scoperta la piazza di spaccio delle palazzine del parco Primavera

Notizia Precedente

Napoli, Insigne: “Futuro? Ora sono concentrato sull’Europeo”

Prossima Notizia



Ti potrebbe interessare..