meb di lauro



Sull’ex Meb Di Lauro (M5S): “Damiano Group chiarisca la sua posizione. Evitare speculazioni”

«Fare chiarezza sulla querelle delle ultime settimane tra la Damiano e la Sbe Sud di Alessandro Vescovini». A dirlo è la deputata Carmen Di Lauro (M5S) che interviene sugli ultimi sviluppi relativi all’individuazione di un’area industriale sulla quale far sorgere l’opificio per gli ex operai Meridbulloni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Meridbulloni, Di Lauro M5S: ‘Scongiurare trasferimento degli operai al Nord’

«La Damiano chiarisca se vuole o non vuole cedere il suo capannone alla Regione Campania che ha manifestato, attraverso il Consorzio ASI di Napoli, l’interesse di acquisirlo per poi darlo in locazione al Gruppo Vescovini. E’ finito il tempo delle speculazioni, in ballo c’è l’impegno di un imprenditore che ha espresso la volontà di fare impresa al Sud in controtendenza con quello che sta avvenendo da anni a questa parte e diverse famiglie che vogliono ricongiungersi con i propri cari, attualmente impiegati a Monfalcone.

meb

F2

Ho avuto modo – prosegue Di Lauro – di visitare i miei concittadini a Monfalcone e con loro ho un costante dialogo. I ragazzi sono contenti per il risultato dopo la chiusura inaspettata ed improvvisa della Meridbulloni ma ora vogliono ritornare nella loro terra dalle loro famiglie. Una volontà del tutto legittima.

LEGGI ANCHE  Elettrodotto Lattari, deputata Di Lauro: 'Preservare l'area da interventi invasivi.'

Non si scherza e non si specula sulla vita delle persone, ma soprattutto basta strumentalizzazioni. La Damiano, ribadisco, chiarisca – conclude la deputata – se vuole o non vuole cedere l’area, in modo da far prendere in considerazione anche altre ipotesi di collocazione della nuova fabbrica».


Google News

A Vico Equense picchia la compagna in auto: arrestato

Notizia precedente

A Ischia rubano borse in spiaggia: denunciato un 24enne

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..