Elodie: vento e abito sbarazzino regalano un “piccante incidente” sul palco

Elodie ha infiammato il pubblico non solo con la...

CR7Juve, parole d’addio? Milan, intrigo Tonali: manca l’intesa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Cristiano Ronaldo manifesta tutti i suoi dubbi per una permanenza futura alla Juventus.

In attesa di scendere in campo oggi contro l’Ungheria per fare il suo esordio ad Euro 2020, il campione portoghese è intervenuto in conferenza stampa. Stuzzicato sul suo futuro, CR7 ha risposto così: “I rumours di mercato non mi fanno nemmeno il solletico. Se resterò alla Juve? Questo non lo so, ma qualsiasi cosa accadrà sarà per il meglio. Ora sono concentrato sull’Europeo”.

PUBBLICITA

CR7 Juve addio

Parole che si prestano a varie interpretazioni: sta di fatto che Ronaldo non è per niente sicuro della sua permanenza in bianconero. Quali sono le squadre che, quindi, potrebbero permettersi il cinque volte pallone d’oro? Davanti a tutti c’è il PSG: dipenderà molto, però, dal futuro di Kylian Mbappé, spesso accostato al Real Madrid. Il francese percepisce 18 milioni di euro annuali e difficilmente i parigini prenderebbero quindi CR7, che andrebbe a guadagnare anche di più.

POSSIBILE SCAMBIO CON LO UNITED CON POGBA

Un’altra destinazione potrebbe essere Manchester United: nelle scorse settimane si è parlato anche di uno scambio con Pogba, non contento della sua esperienza in Inghilterra e volenteroso di tornare a vestire bianconero. Infine, lo scenario più romantico: lo Sporting Lisbona, la sua prima squadra. L’affare è molto complicato soprattutto per i costi di un possibile trasferimento e dello stipendio del calciatore e, ad oggi, resta l’ipotesi meno probabile.

MILAN INTRIGO TONALI

In casa Milan è intrigo Tonali. La partita per il riscatto del centrocampista italiano non è ancora chiusa, anzi, la fumata bianca sarebbe anche più lontana del previsto. A raccontarlo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport: i rossoneri hanno chiesto ed ottenuto uno sconto con l’inserimento di Olzer come contropartita, ma non c’è ancora intesa definitiva ed Elliott non vorrebbe andare oltre i 10 milioni (in aggiunta ai 10 già versati la scorsa estate).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, Pianura: notte di musica per festeggiare l’anniversario

L’aggiunta di una seconda contropartita potrebbe sbloccare la situazione, ma bisognerà ancora trattare. Ad osservare con attenzione il futuro del mediano è la Juventus, attiva sul mercato proprio in quel ruolo: in caso di fumata nera i bianconeri potrebbero tentare l’inserimento.

 Vincenzo Scarpa


facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA