Imbrattata un’ambulanza a Miano nel giorno della ricorrenza della fondazione della Croce Rossa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Imbrattata con della vernice spray un’ambulanza a Miano nel giorno della ricorrenza della fondazione della Croce Rossa

La notte tra il 14 ed il 15 giugno è stata imbrattata con della vernice spray un’autoambulanza della Croce Rossa Italiana della postazione 118 di Miano (ASL NAPOLI 1 centro) che rientrava da un intervento al centro storico.

imbrattata ambulanza nessuno tocchi ippocrate
Nessuno tocchi Ippocrate

A riportare la notizia è la pagina Facebook dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Ercolano, picchia la compagna e si barrica in casa armato di coltello: arrestato

    “Provo davvero tanta vergogna per certi individui che non hanno rispetto per nulla, neanche per chi ogni giorno si adopera per curare e salvare le persone. È molto indicativo che questo gesto sia stato compiuto proprio il giorno della ricorrenza della fondazione della Croce Rossa Italiana, il 15 giugno 1864. Dimostra come l’ordine delle cose sia stato sovvertito, oggi si glorificano la criminalità e la delinquenza mentre si attaccano le istituzioni e chi lavora. C’è un gran lavoro di rieducazione da portare avanti.”- ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli






    LEGGI ANCHE

    A Villa Literno sequestrato un allevamento bufalino in condizioni ambientali orribili

    In seguito a un servizio di controllo interforze denominato "Action Day," coordinato dalla Questura di Caserta per la prevenzione e il contrasto dei roghi...

    Ruggero Ricci rompe le catene del conformismo con ‘Esplodere’, il suo nuovo singolo

    Ruggero Ricci presenta il nuovo singolo "Esplodere" che infrange le barriere del conformismo, offrendo un inno alla libertà di vivere appieno e sfidando...

    Blitz dei Carabinieri a Villaricca: scoperta bisca clandestina

    Nella notte, i Carabinieri della stazione di Villaricca hanno fatto irruzione in un locale di via della Repubblica, un ex bar, adibito a bisca...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

    Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE