Aggiornato -

15 Agosto 2022 - 12:56

Aggiornato -

lunedì 15 Agosto 2022 - 12:56
HomeUltime Notizie Oggi'Bon Vivant' è il terzo singolo di Popa, l’artista Lituana trapiantata a...

‘Bon Vivant’ è il terzo singolo di Popa, l’artista Lituana trapiantata a Milano

'Bon Vivant' è un inno ai playboy italiani, alle vite da copertina.
google news
Popa
Popa

Il nuovo brano è un inno ai playboy italiani che amano le cose belle e che vivono una vita all’insegna del maxi benessere, senza preoccuparsi troppo del domani

Bon Vivant è un inno alle vite da copertina, la fantasia dei luoghi mondani e delle serate di gala, da passare in compagnia di un immaginario e seducente chansonnier italiano che usa solo vetiver e cucina crêpes con il Grand Marnier.

Il video, diretto da Elena Kairyte e Rūta Jekentaite e prodotto da Baltic Productions, è un omaggio ai fotoromanzi della rivista Grand Hotel. Amori complicati ma sempre leggeri con inafferrabili uomini di successo: meno toxic masculinity e più Jean Paul Belmondo. Non più donzelle in difficoltà che vogliono farsi sposare ma donne contemporanee che sanno riconoscere un “bon vivant” e divertirsi, senza pensare a quello che sarà tra avventure di un weekend da sogno tra Courmayeur e la Costiera.

GUARDA IL VIDEO

La canzone è stata scritta e composta da Popa e il compositore e autore Carlos Valderrama, nelle loro immersioni nella dolce vita della villeggiatura Italiana, dove a Cortina si scia ancora con i Jeans e a Forte dei Marmi si va in spiaggia con abiti di seta e lino della Sartoria Caraceni. Con ironia e leggerezza, tipica del point of view internazionale di Popa, si celebra il benessere scanzonato e irriverente dell’estate italiana.

Maria Popadnicenko (Popa) vive in Italia dove ha lavorato per dieci anni come stilista per diverse case di moda, come Max Mara ed Emilio Pucci.
Nel marzo 2020 Popa è pronta and iniziare le registrazioni video per le sue prime due canzoni sullo stile di vita italiano: Sciura Milanese e Bon Vivant.

Non appena l’Italia entra di nuovo in lockdown, le produzioni dei video si arrestano. Mentre il mondo cambia, e i progetti vengono prorogati, il progetto Popa si adatta e prova a riflettere il mutato contesto.

Nascono così nell’inverno 2020 e primavera 2021 i primi due singoli Mare di Milano e Psicomagia: inni alla gioia di vivere, nonostante il desolante contesto socio-economico. Popa canta la speranza ed il desiderio di godersi momenti di tenera leggerezza ed amore.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Al via il ‘Premio Charlot’ con le selezioni di Sanremo Rock

Il progetto Popa nasce grazie alla sinergia tra l’artista, e suo compagno Carlos Valderrama, produttore e compositore dei Fitness Forever e pianista per Calcutta; e lo studio creativo milanese Salotto Studio.

 

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Brusciano, arrestati 2 pusher: erano in strada a spacciare

Brusciano, arrestati 2 pusher: erano in via Borsellino a spacciare. I carabinieri della sezione operativa di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga...

Alcolici a minorenni, locale di Fuorigrotta chiuso per 5 giorni

Fuorigrotta, locale chiuso per 5 giorni per aver venduto alcolici a minorenni. Il Questore di Napoli, su proposta del Polizia Municipale - Dipartimento Sicurezza -...

Napoli, disoccupati davanti alla sede Rai simulando un lido balneare

A Ferragosto centinaia di disoccupati e disoccupate sono in piazza, vicino lo Stadio Maradona di Napoli verso la sede della Rai di Via Marconi,...

Napoli, inchiesta sulla morte post parto di Vincenza Donzelli

Sarà l'inchiesta della magistratura a stabilire le cause dea morte di Vincenza Donzelli, 43 anni fondatrice della Galleria Borbonica. I familiari hanno presentato una denuncia...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita