La I Sez. della Corte di Appello di Napoli, accogliendo la tesi degli avvocati Vittorio Fucci jr e Anna Corraro, ha revocato la misura cautelare dell’obbligo di dimora a , di 41 anni, di , rimettendolo in libertà.

Arena, già noto alle cronache, era stato arrestato, dai Carabinieri, il 6 dicembre 2019, perché rinvenuto nella presunta flagranza dello spaccio aggravato di cocaina del peso di circa 30 grammi, quasi pura, annoverando un principio attivo di circa il 70%.

In particolare l’involucro, contenente la cocaina, fu trovato occultato tra la targa posteriore e la carrozzeria della vettura dell’Arena. A seguito di perquisizione domiciliare furono rinvenuti e sequestrati una confezione di 50 bustine in cellophane trasparente, con chiusura ermetica, un coltello da cucina con lama in acciaio della lunghezza di 12 centimetri, recante sulla lama traccia di sostanza stupefacente, un bicchiere di vetro contenente sostanza da taglio del tipo bicarbonato di sodio e tre bilancini elettronici di precisione.

A seguito dell’udienza di convalida l’Arena ebbe la concessione degli arresti domiciliari, che successivamente furono sostituiti con la misura dell’obbligo di dimora.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..