Domani parte sull’isola di Ischia la campagna di , per cercare di arrivare in tempi rapidi a trasformare l’isola verde in isola .

Ieri un incontro tra i dell’isola e la dottoressa Rossetti, dirigente medico del distretto 36, ha sancito che da domani, 4 maggio, inizierà la campagna vaccinale per gli over 50, a seguire si procederà per le altre fasce d’età. “Abbiamo messo a punto l’organizzazione che dovrà farci raggiungere entro la fine del mese di maggio il tanto agognato obiettivo dell’isola , come già successo per l’isola di Procida e come succederà tra poco per Capri – spiega il sindaco di Ischia Enzo Ferrandino -. Chiaramente su Ischia i numeri sono maggiori – ricorda – e c’è bisogno di più tempo e di una macchina organizzativa più complessa e più difficile da mandare a regime. L’importante è abbandonare ogni remora, ogni dubbio e andiamo a prenotarci utilizzando il link messo a disposizione della Regione Campania. L’unico modo – ribadisce Ferrandino – di uscire dal tunnel del è vaccinarci e dobbiamo farlo senza indugio. Vacciniamoci tutti, prenotiamoci”. Il sindaco di Serrara Fontana, altro comune di Ischia, Rosario Caruso è sulla stessa lunghezza d’onda di Ferrandino: “È importante che tutti facciano la propria parte, solo così la nostra Isola potrà sperare di tornare alla normalità a cui tutti anelano, soprattutto i bambini, loro che continuano a patire per quanto hanno perso e per quanto hanno dovuto dimenticare, a scuola e a casa. La stagione turistica è alle porte – aggiunge Caruso -, chi prenota la propria vacanza preferirà di certo un’isola dove la situazione è sotto controllo. Salute e lavoro, credo che siano sufficienti questi due motivi per decidere di scegliere di vaccinarsi”.

Poi alcune informazioni di servizio: “La convocazione arriva sempre dopo le ore 20 pertanto vi invito a controllare la posta elettronica, anche nella casella spam. I punti vaccinali resteranno sempre due, Forio e Ischia“, conclude Caruso.

Leggi anche qui



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..