Qualiano, uno dei fratelli Ciccarelli coinvolto anche nel caso della Miss morta nel 2019

Una settimana fa Gaetano Ciccarelli, uno dei partecipanti alla...

Campania, prova scritta digitale per i vincitori del Corso-Concorso

SULLO STESSO ARGOMENTO

Campania, prova scritta digitale per i vincitori del Corso-Concorso

Si è riunita oggi la commissione Ripam e, in base alla proposta organizzativa proposta dal Formez, ha stabilito le date della prova scritta finale per concludere il corso-concorso in Campania: la selezione, digitale e della durata di un’ora, si terrà nei giorni 28, 29 e 30 giugno e il 1 e 2 luglio. Lo rende noto il dipartimento della Funzione pubblica, come riporta l’Agenzia Dire. 

PUBBLICITA

“La semplificazione intervenuta grazie all’articolo 10 del decreto legge 44/2021, su richiesta dalla Regione Campania, ha consentito – fanno sapere – l’eliminazione della prova orale e del relativo punteggio. Sarà dunque la sola prova scritta a permettere la formazione della graduatoria finale (in settantesimi) e la scelta delle sedi da parte dei vincitori”. La decisione adottata tiene conto del bando, che individua come espressa in centesimi la graduatoria finale: 10 punti assegnati con la valutazione dei titoli, 30 punti con la prova scritta per l’ammissione al corso, 30 punti con la prova scritta dopo il corso, 30 punti con la prova orale.

“La prova scritta – la procedura più trasparente e più rapida, perché consente di procedere alle assunzioni entro luglio – servirà anche a verificare – rende noto la Funzione pubblica – la conoscenza, da parte dei candidati, delle materie relative ai vari profili, incluse quelle che avrebbero dovuto essere oggetto della prova orale. In base all’articolo 10 del bando, infatti, “la prova selettiva orale, distinta per ciascuno dei profili messi a concorso” avrebbe dovuto consistere “in un colloquio interdisciplinare sulle materie oggetto della prova scritta, che dovrà essere sostenuta da coloro che avranno superato la verifica finale della fase di formazione e rafforzamento” e accertare “la conoscenza della lingua inglese, della conoscenza delle tecnologie informatiche e della comunicazione e del Codice dell’amministrazione digitale”.

Si ricorda che saranno ammessi alla prova scritta finale i partecipanti al corso di cui sarà stata accertata la frequenza minima dell’80% di ore di formazione. Il Formez ha già messo a disposizione il materiale didattico, per ogni specifico profilo, relativo agli argomenti affrontati durante il corso, nella apposita piattaforma digitale per la formazione on line cui accedono tutti i candidati.

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA