tuttelecose cover
Foto comunicato stampa


e per il Spinelli per tutti. Su YouTube, il del brano “Tutte le cose”, che accompagna l’uscita, oggi 9 aprile, del suo primo album autoprodotto Audiocassette.

Io non sono io diceva Carmelo Bene citando Martin Heidegger, già padre della corrente esistenzialista. La crisi esistenziale è la chiave del , rintracciabile nelle movenze isteriche e nello specchiarsi, quasi narcisista, del protagonista, Emiliano Squillante. “Tutte le cose” sono quelle da urlare al cielo quando il sentimento finisce, quando non puoi fare altro che guardarti, appunto allo specchio, cercando di trovarci dentro qualcosa che sia diverso dal te di oggi. Il protagonista cerca, inoltre, di trovare sé stesso o quello che ha perduto (l’amore), nelle stanze ormai vuote, piene di scatole e di tutte le cose da portare altrove, lontano dai luoghi del ricordo.

“Tutte le cose è stata scritta nei miei anni universitari salernitani, questa è una canzone che appartiene a un periodo in cui facevo un tipo di musica diverso. Il testo è rimasto lo stesso, mentre l’arrangiamento ha subito numerose modifiche. Sono “tutte le cose” che avrei voluto dire a quel tempo, a quella persona, quando ogni giorno tornavo a casa dall’Università”

Vincitore come Miglior Band Campana per la selezione regionale di Arezzo Wave Love Festival 2020, la cui giuria ha definito “Un progetto musicale fresco, in linea con la discografia del momento; testi orecchiabili, una band affiatata e con un promettente futuro musicale”. ha debuttato lo scorso 18 settembre, con il singolo Penelope ed a dicembre ha partecipato al programma “Esordi”, di RaiRadio 2. Ha pubblicato successivamente i singoli Ogni secondo (2020) e Chissà com’è (2021).

Guarda il video

Crediti video:

Scritto da Simone D’Auria e
Regia di Simone D’Auria
Aiuto regia: Fabio D’Auria
Attore: Emiliano Squillante
Montaggio e Editing: Simone D’Auria e

Leggi anche qui



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Altro Musica

Ti potrebbe interessare..