Cronaca Napoli

Quarto, lanciano mattoni contro ambulanza

Non ci sono stati feriti, gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire le dinamiche ed individuare gli aggressori



mattoni contro autoambulanza
Foto dal web




Quarto, lanciano mattoni contro ambulanza. Nessun ferito, gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire le dinamiche ed individuare gli aggressori

Un’autoambulanza bersagliata da mattoni: è l’ennesimo atto di aggressione nei confronti del personale sanitario in Campania. Come raccontato dalla pagina Facebook dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, nella serata del 22 aprile l’ambulanza 118 della Asl Napoli 2, postazione di Quarto, in viaggio per effettuare un soccorso è stata colpita da alcuni grossi mattoni, lanciati da soggetti ancora ignoti, che hanno mandato in frantumi i vetri laterali del mezzo di soccorso.

Fortunatamente non ci sono stati feriti, gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire le dinamiche ed individuare gli aggressori. “Esprimiamo la nostra solidarieta’ agli operatori del 118 che hanno subito questa aggressione e a tutto il personale sanitario, in prima linea nella lotta al covid, che troppo spesso e’ vittima di attacchi vergognosi, brutali e violenti sia nelle ambulanze che negli ospedali”, commenta il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. “Prima che accada qualcosa di irreparabile bisogna intervenire con atti concreti, con maggiori controlli in strada, presidi fissi di polizia nei pronti soccorso e pene severe per i violenti. Ci auguriamo che presto i protagonisti di questo ultimo ignobile gesto siano individuati e denunciati”.

Leggi anche qui

Google News

De Luca: ‘In Campania oltre 3mila persone in isolamento con l’apertura delle scuole’

Notizia precedente

Napoli: sequestrate 12 tonnellate di sacchetti non a norma

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..