L’ultimo saluto di Mignano Monte Lungo alle 4 vittime

SULLO STESSO ARGOMENTO

Bandiere a mezz’asta e palloncini che volano in aria con i nomi di Luigi, Matteo, Carlo e Claudio. Così la comunità di Mignano Monte Lungo ha ricordato Matteo Simeone, Carlo Romanelli e Luigi Franzese, tutti tra i 19 e i 20 anni, e il 53enne Claudio Amato.

Si tratta delle quattro vittime del tragico incidente stradale sulla Casilina nel territorio di San Vittore avvenuto a poche ore dalla Pasqua. Il sindaco Antonio Verdone ha proclamato la giornata di lutto cittadino. Rispettato, inoltre, l’invito del primo cittadino a sospendere attività commerciali, sociali, sportive e produttive dalle 8 alle 17 in segno di lutto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Strage della Casilina: l’inchiesta sull’incidente e le immagini del telefonino

I funerali si sono svolti in tre momenti diversi, per evitare il più possibile assembramenti.
I tre ragazzi casertani, grandi amici che vivevano a distanza di pochi chilometri, erano a bordo di un’Alfa Mito quando si sono schiantati contro la Fiat Idea guidata da Claudio Amato, che rientrava a casa dopo essere uscito a comprare le pizze.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Maria Mazzotta in concerto all’Auditorium Novecento di Napoli

Venerdì 24 maggio i riflettori dell'Auditorium Novecento di Napoli (via Enrico de Marinis, 4 - start 21h30) si accenderanno per il concerto di Maria Mazzotta, tra le più apprezzate interpreti della world music italiana. L’interpretazione viscerale di Maria Mazzotta incontra le sonorità elettriche del post rock creando un connubio originale...

Punta Campanella, due giornate per la tutela dei delfini

Il 20 e il 21 maggio si è tenuto il Corso di Doplhin watching nell'ambito del progetto europeo Life Delfi. Coinvolti pescatori e altri operatori del mare. In fase di sperimentazione nuovi dissuasori realizzati con l'intelligenza artificiale. Terranno i delfini lontani dalle reti da pesca. Imparare ad avvistare i delfini...

CRONACA NAPOLI