Svezia, accoltella otto persone: sospetto terrorista ferito dalla polizia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Svezia. Ferisce otto persone con un coltello: sospetto terrorista ferito dalla polizia e arrestato.

Ha seminato il terrore nei pressi di una stazione ferroviaria di Ventlanda al sud della Svezia: il bilancio è di otto persone ferite, due gravemente. Sospetto attacco terroristico nel pomeriggio. “Alcuni sono feriti gravemente, altri in maniera leggera, non ci sono morti”, ha dichiarato la portavoce della polizia locale Angelica Israelsson Silfver al quotidiano locale Aftonbladet. Il presunto assalitore, giovane di 20 anni, è stato ferito ad una gamba dai colpi esplosi dalla polizia ed è stato arrestato. Le forze dell’ordine trattano l’accaduto come un sospetto attacco terroristico

“Il movente non è ancora chiaro, l’uomo non è ancora stato interrogato”, ha detto Angelica Israelsson Silfver, portavoce della polizia.

    L’allerta e’ scattata intorno alle 15, dopo alcune segnalazioni di un individuo con “un’arma affilata” che stava assaltando diverse persone nel centro della cittadina di circa 20mila abitanti. In una zona affollata, nei pressi della stazione ferroviaria. L’aggressore e’ riuscito a colpire 8 volte prima di essere fermato dagli agenti accorsi sul posto. Il ventenne, ferito, e’ stato condotto in ospedale. Anche gli otto feriti sono stati ricoverati, due versano in condizioni gravi. Decine di pattuglie hanno raggiunto l’area, che e’ stata chiusa, per raccogliere prove e testimonianze. La circolazione dei treni per alcune ore e’ stata sospesa. Inizialmente la polizia riteneva si potesse trattare di un tentato omicidio, ma con il passare delle ore ha preso corpo l’ipotesi di “crimine di matrice terrorista”. In attesa che si chiarisca la dinamica e soprattutto il movente dell’assalto, il primo ministro svedese Stefan Loefven ha condannato questo “atto terribile”, esortando tutti a “inviare un pensiero alle persone colpite dalla violenza e agli uomini e alle donne dell’assistenza sanitaria, della polizia e del comune che lavorano per prendersi cura dei feriti e ripristinare la sicurezza”. In Svezia, i servizi di intelligence considerano alta la minaccia terroristica. Il paese scandinavo e’ stato preso di mira due volte negli ultimi anni. Nel dicembre 2010, due esplosioni quasi simultanee colpirono il centro di Stoccolma, provocando un morto e due feriti. Nell’aprile 2017, sempre nella capitale, un richiedente asilo uzbeko respinto e radicalizzato falcio’ i pedoni con un camion rubato, uccidendo cinque persone.



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    CALCIO MERCATO, il Napoli su Lukaku e il neo promosso Como prepara il colpo Icardi

    In attesa che si sistemino le tante panchine ancora in attesa del loro nuovo 'padrone' (le ultime danno PIOLI in avvicinamento al Napoli, con contratto biennale più opzione per un'ulteriore stagione), con DE ZERBI ancora in attesa di proposte concrete (oltre a quelle di Porto e Marsiglia) dopo il...

    Il cantautore casertano Valerio Piccolo firma la canzone del film di Paolo Sorrentino

    Il poliedrico artista di Caserta, Valerio Piccolo, noto musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema, firma la canzone originale "E si' arrivata pure tu" per il nuovo film di Paolo Sorrentino, "Parthenope", in concorso al 77esimo Festival del cinema di Cannes. "Sono onorato e felice di contribuire...

    CRONACA NAPOLI