Prova capo intimo e si fa trovare nudo dalla commessa: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Prova capo intimo e si fa trovare nudo dalla commessa: arrestato. Le urla della donna hanno allertato la vigilanza e i Carabinieri

Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino. Protagonista un pregiudicato barese 37enne, arrestato dai carabinieri e portato in carcere. E’ accaduto in un negozio del centro commerciale di Casamassima (Bari).

L’uomo è stato bloccato dal personale della vigilanza interna della galleria commerciale, richiamato dalle urla della donna e, dopo pochi minuti, sono arrivati i carabinieri. Il pregiudicato – secondo i militari – è recidivo nella commissione di reati a sfondo sessuale. I carabinieri hanno anche accertato che l’uomo, nei giorni precedenti, si era recato nel negozio facendo apprezzamenti alla donna.

Leggi l’oroscopo di oggi 


Torna alla Home


Dal 2020 al 2024, si sono verificati 302 suicidi nelle carceri italiane. La Lombardia è stata la regione con il numero più elevato di suicidi in carcere negli ultimi anni (48), seguita dalla Campania (33). Questi dati sono stati resi noti in occasione dei presidi organizzati in 50 città italiane,...
Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. Sabato 20 torna l’iniziativa Il sabato dei depositi, aperture straordinarie del terzo sabato del mese, con una visita...
Rosario D'Onofrio, ex procuratore capo dell'Associazione Italiana Arbitri (AIA), è stato condannato a Milano a una pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione nell'ambito di un'indagine su un presunto maxi traffico internazionale di droga. La sentenza è stata emessa dal giudice Lidia Castellucci, che ha inflitto complessivamente...
“Maria Calì, ancora negli ultimi mesi, ricordava con molta nostalgia gli anni fecondi trascorsi al Suor Orsola, un contesto nel quale aveva trovato stimoli rilevanti per la sua produzione scientifica e aveva proficuamente lavorato nel forgiare una nuova generazione di storici dell’arte che ne hanno particolarmente apprezzato il rigore...

IN PRIMO PIANO