Napoli, Gattuso e il tempo delle rivincite

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gennaro Gattuso, l’uomo più discusso in casa Napoli, che nelle ultime 2 giornate ha conquistato 6 punti contro Bologna e Milan.

Poche settimane fa era stato criticato da tutti per le sue dichiarazioni e le continue scusanti riferita alla rosa decimata dagli infortuni e le partite ogni 3 giorni. Dopo soli 14 giorni, però, nei quali i partenopei hanno recuperato giocatori fondamentali (vedi Demme, Mertens ed Osimhen) e giocano una volta a settimana, i risultati stanno arrivando anche grazie ad ottime prestazioni. Dietro le dichiarazioni rilasciate dell’allenatore calabrese nel corso di questi mesi si nascondono 2 verità: che il Napoli ha una rosa ampia, ma con giocatori non all’altezza e che Ringhio è un ottimo allenatore, ma pur sempre alle prime armi.

PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Le Pagelle del Napoli, torna il muro Koulibaly

Adesso, però, che gli azzurri potranno finalmente giocare ogni 7 giorni e a breve recupereranno anche Lozano e Petagna, il mister ha una grossa responsabilità, ossia dimostrare a tutta Italia che il Napoli (anche con qualche limite tecnico) merita di entrare tra le prime 4. Adesso per Gennaro Gattuso è tempo di rivincite, di mostrare il suo valore da tecnico e che le parole dette in questi mesi fossero verità cioè che questo Napoli, con le condizioni elencate prime, potrà qualificarsi per la prossima Champions League. Intanto continua il silenzio stampa proprio perché all’ex numero 8 rossoneri piace lavorare così, senza far rumore e facendo parlare il campo. Per i partenopei i tempi di incassare colpi bassi pare essere finito e la prova del 9 ci sarà domenica all’Olimpico contro la Roma.

 Gianmarco Amato



Torna alla Home

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, non ci sta e reagisce duramente alle insinuazioni del Corriere del Mezzogiorno che ha messo in dubbio la gastroenterite che lo ha tenuto fuori dalla trasferta di Firenze. Attraverso il suo profilo ufficiale su Instagram, Di Lorenzo ha...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

M5S, il progetto dell’avv. Mancino per la rivoluzione dello stadio Maradona

L'Avvocato Lelio Mancino, candidato alle prossime elezioni europee per il Movimento 5 Stelle, promuove una rivoluzione per restituire dignità alla città di Napoli e portare nuova gloria all'Avvocatura Napoletana. La sua proposta mira a mettere fine all' usurpazione del tempio del calcio, lo Stadio Diego Armando Maradona, da parte dei mercanti, affinché ritorni a essere un simbolo di orgoglio...