Un giovane di 16 anni, originario di Boscoreale, e’ stato trovato morto, dopo essersi impiccato, in una comunita’ di , in provincia di Caserta, dove era stato collocato in seguito ad una rapina.

Il corpo del giovane e’ stato trovato in un bagno della struttura, e accanto e’ stato rinvenuto anche un biglietto, in cui il minore preannunciava il gesto. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Aversa, che stanno svolgendo le indagini; sul corpo e’ stata disposta l’autopsia dalla Procura di Napoli Nord.

Era ospite presso la struttura dove è allocata la cooperativa sociale. Stando a quanto emerso il giovane è stato trovato impiccato nel bagno: aveva preso l’ come se dovesse fare una doccia; a quel punto avrebbe utilizzato la cintura a mo’ di corda per farla finita.

 



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..