I carabinieri donano duemila libri ai ragazzi detenuti a Nisida

La consegna dei volumi al direttore dell'Istituto penitenziario minorile di Napoli

google news

Napoli. Duemila libri ai minori detenuti nel carcere di Nisida: li hanno donati i carabinieri della legione Campania.

Stamane, il maggiore Federico Lori, comandante della compagnia di Bagnoli, – in rappresentanza della Legione carabinieri ‘Campania – ha consegnato al direttore dell’Istituto penitenziario minorile di Nisida, Gianluca Guida, 2207 libri che rappresentano un’ampia gamma di testi della Biblioteca della Legione Carabinieri “Campania”, destinata a costituire un valido strumento integrativo nella rieducazione dei minori ristretti.

“I volumi – di vario genere letterario, narrativa, storia e altre materie – sono stati messi a disposizione dei ragazzi ristretti nell’istituto, affinché possano rappresentare un punto di riferimento per la loro formazione” si legge nel comunicato.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Napoli, detenuto morto a Poggioreale: rinviata l’autopsia

Gennaro Perrone, fratello del detenuto trovato morto nel bagno della cella nel carcere di Poggioreale si dice preoccupano per le lungaggini burocratiche

Napoli, rimossi paletti e transenne abusive nel quartiere Avvocata

Carabinieri e Polizia Locale rimuovono e sequestrano anche 38 veicoli

Napoli, il degrado di piazza Municipio: la video denuncia dei cittadini

Situazione inaccettabile, inciviltà e incuria senza precedenti in piazza Municipio a Napoli, che dovrebbe essere uno dei salotti della città

Ercolano, il sindaco azzera la giunta comunale

Ercolano, il sindaco azzera la giunta comunale: "Non crisi ma ridistribuzione deleghe" Il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, ha azzerato la giunta comunale comunicando il...

IN PRIMO PIANO

Pubblicita