Open Fiber, Open Fiber: investimento da 6,3 mln per una fibra ultraveloce a Castellammare
Foto dal web


Open Fiber, la fibra ottica ultraveloce che grazie a un investimento diretto di circa 6,3 milioni di euro, darà a Castellammare di Stabia una infrastruttura di telecomunicazioni a banda ultralarga estesa per 94 chilometri

Una nuova rete all’avanguardia quindi in grado di abilitare una connessione sicura, ultraveloce e ”a prova di futuro”.

L’obiettivo, si legge in una nota, è raggiungere 18.200 tra case, negozi e uffici inclusi nel piano di cablaggio in modalità Ftth (FIBER To The Home, fibra fino a casa). I lavori procedono velocemente anche grazie alla collaborazione del Comune di Castellammare di Stabia, un proficuo rapporto evidenziato dalla convenzione stipulata tra l’ente pubblico governato dal sindaco Gaetano Cimmino e la società diretta dall’amministratore delegato Elisabetta Ripa.

A pochi mesi dall’avvio dei cantieri, sono infatti già 10mila le unità immobiliari pronte a navigare sul web beneficiando di una velocità di connessione fino a 1 Gigabit per secondo. Il progetto delineato per Castellammare, con la finalità di limitare il più possibile l’impatto e gli eventuali disagi per la comunità, prevede il riuso di infrastrutture già esistenti: dei 94 chilometri che formeranno la nuova e capillare rete di telecomunicazione a banda ultralarga, 42 chilometri saranno costituiti da impianti interrati o aerei già presenti in città. Come nei cantieri aperti in tutta Italia, gli scavi saranno comunque effettuati privilegiando metodologie innovative e a basso impatto ambientale. Tra queste la più utilizzata è la minitrincea: lo scavo su strada, largo 10 centimetri e profondo dai 35 ai 50 centimetri, viene riempito contestualmente alla posa dei cavi con malta cementizia di colore rosa.

LEGGI ANCHE  Giovane operaio casertano muore a 9 nove mesi dall'incidente sul lavoro

Trascorsi da questo ripristino provvisorio almeno 30 giorni, tempo tecnico necessario all’assestamento del materiale, si passa al ripristino definitivo con la scarifica della sede stradale interessata e la posa dell’asfalto a caldo. Complessivamente verranno stesi circa 190 chilometri di cavi in fibra ottica. La conclusione dei lavori, partiti alla fine dello scorso mese di giugno, è prevista per dicembre 2021. (

Open Fiber è un operatore wholesale only, non vende perciò servizi al cliente finale ma è attiva esclusivamente nel mercato all’ingrosso offrendo l’accesso a tutti gli operatori interessati.

I principali operatori partner, insieme a Internet service provider locali, stanno già commercializzando servizi sulla rete ultraveloce realizzata nel comune stabiese: i cittadini interessati non devono far altro che verificare la copertura del proprio indirizzo sul sito openfiber.it, contattare uno degli operatori disponibili e scegliere il piano tariffario preferito per iniziare a navigare ad altissima velocità.

Castellammare si va dunque ad aggiungere alle altre città campane già coperte da Open Fiber con fondi propri: Napoli, Benevento, Caserta, Salerno, Acerra, Battipaglia, Casoria, Cava de’ Tirreni, Giugliano, Marano, Melito, Mugnano, Portici e San Giorgio a Cremano.

LEGGI ANCHE  Capodrise in apprensione per Adele, scomparsa a 15 anni: Il padre “Vi prego di contattarmi”

La fibra ultraveloce è un asset strategico per la crescita dei territori urbani, poiché sviluppa connettività e servizi digitali, leve principali della produttività per affrontare le sfide economiche e sociali di oggi e dei prossimi anni. I servizi abilitati dalla banda ultra larga sono numerosi e si estendono ad ambiti come lo smart working, la didattica a distanza, l’Internet of Things, l’e-health, il cloud computing, lo streaming online di contenuti in HD, l’accesso ai servizi avanzati della Pubblica Amministrazione, applicazioni Smart City come la mobilità sostenibile, il controllo elettronico degli accessi, il monitoraggio ambientale, la gestione dell’illuminazione pubblica e la digitalizzazione dei servizi per il turismo.

Open Fiber ricorda infine che il cablaggio degli edifici è gratuito e ad uso del condominio, con i conseguenti vantaggi in termini di valutazione economica dell’immobile e appetibilità commerciale garantiti dalla presenza di una connettività a banda ultra larga.



Cronache Tv



Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Covid: dopo il sindaco a Maddaloni anche suo vice e’ positivo

Luigi Bove, vicesindaco di Andrea De Filippo è contagiato dal virus
Leggi tutto

Scontro armato tra i Mazzarella e quelli dell’Alleanza di Secondigliano: 4 arresti

Lo scontro a fuoco nel rione Luzzatti. In carcere sono finiti in 4 della famiglia Nunziata
Leggi tutto

Legambiente: parte dalla Periferia est di Napoli la prima comunità energetica in Italia

Il progetto rinnovabile e solidale, coinvolgerà 40 famiglie di San Giovanni a Teduccio
Leggi tutto

A Barra i disabili costretti a muoversi al centro della carreggiata per le auto che occupano i marciapiedi

Parcheggio selvaggio, la piaga di Napoli. Borrell i:'Atto di grandissima inciviltà'
Leggi tutto

Il CUB Sanità Campania chiede un incontro urgente all’assessore Cinque

La richiesta per affrontare la crisi sanitaria della terza ondata. Assunzioni stabili e reinternalizzazione sono le uniche soluzioni.
Leggi tutto

Brusciano, massicci controlli dei Carabinieri: arresti, denunce e sequestri di armi e droga

Sono 10, ad oggi, i servizi di alto impatto disposti dal Comando Provinciale di Napoli.
Leggi tutto

Covid, altre 6 persone morte a Torre Annunziata

Sono complessivamente 70 i deceduti dall'inizio della pandemia
Leggi tutto

Montalbano: oltre 9 milioni di telespettatori con il 38.4 % di share

A seguire il fortunato film tv prodotto da Palomar con Rai fiction, con la regia di Nicola Zingaretti e Greta...
Leggi tutto

Terzigno, bomba carta esplode nella notte davanti a un edificio

La deflagrazione ha causato danni al cancello d'ingresso di un edificio di via Europa
Leggi tutto

I sindaci: ‘Rendiamo la Penisola sorrentina Covid free entro luglio’

Rendere la Penisola sorrentina Covid Free entro luglio è l'obiettivo che si sono posti i sindaci della Costiera sorrentina e...
Leggi tutto

Pompei, protesta dei genitori: ‘No all’incremento della Dad’

I genitori degli alunni del Primo Circolo di Pompei: "Nessuna 'guerra' ma la richiesta di intavolare un dialogo con la...
Leggi tutto

Si radunavano per ‘fumare’ vicino alla parrocchia: denunciati in 6

Operazione dei carabinieri a Sassano in provincia di Salerno
Leggi tutto

Vaccini, De Luca: ‘Se arrivano le dosi vacciniamo 50mila persone al giorno’

"C'è un mercato nero dei vaccini contro il Sud. Dobbiamo fare la guerra per avere la stessa quantità di dosi...
Leggi tutto

Covid: il sindaco di Ischia chiede zona gialla per l’isola

Sull'isola di Ischia dati in controtendenza rispetto al resto della regione
Leggi tutto

Il Cts spinge per altre restrizioni per fermare il virus

Oggi la riunione che potrebbe indicare al Governo di anticipare il coprifuoco alle 10 e chiusure generalizzate nei week end
Leggi tutto

Castellammare, coniugi stroncati dal covid a poche ore di distanza

Carmine e Maddalena Gagliardi entrambi di 80 anni. Lo straziante post della figlia. In città sono 2300 le persone positive...
Leggi tutto

Ristrutturare casa, consigli per farlo in modo efficace

Ristrutturare casa cerando di gestire al meglio le tante complessità che si possono incontrare in questa fase; chi almeno una...
Leggi tutto

Napoli, sequestrate al porto 100 tonnellate di rifiuti speciali

Il sito di stoccaggio illegale si trovava in un piazzale utilizzato da una società per sosta e movimentazione di container
Leggi tutto

Oroscopo oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello Zodiaco per oggi 9 marzo
Leggi tutto

Vaccini, in arrivo oltre 80mila dosi in Campania

La Regione ha infatti somministrato 489.900 dosi sulle 534.515 ricevute, quindi il 91,7%.
Leggi tutto

Ti potrebbe interessare..