di Amalfi, il sindaco: ‘Abbiamo evacuato una famiglia’

“C’e’ stato un crollo di un fronte di circa venti, trenta metri di un costone roccioso che sorreggeva un viottolo pedonale ed era di accesso ad alcune abitazioni. Motivo per cui i vigili del fuoco sono intervenuti ad evacuare tre persone, si tratta di un nucleo familiare che in questo momento ha trovato ricovero in una struttura alberghiera di Amalfi”. E’ quanto spiega il di Amalfi , Daniele Milano, dopo la avvenuta stamane nel comune costiero. “E’ stata attivata tutta la linea di comando emergenziale a livello regionale, il comando provinciale dei vigili del fuoco, la prefettura”, evidenzia il primo cittadino, e “sul posto, sono presenti tutte le squadre di soccorso”.

“La ha coinvolto integralmente la strada statale amalfitana che risulta completamente occlusa e ha causato il crollo di meta’ careggiata, arrivando fino alla zona del lungomare di Amalfi”, precisa Milano. “In questo momento si sono concluse le operazioni di evacuazione e ora iniziano quelle di disgaggio degli elementi instabili – aggiunge – dopo si procedera’ a rimuovere quanto crollato”. Quanto ai trasporti, il sottolinea che “siamo in contatto con le societa’ di collegamento marittimo operanti in costiera per attivare delle corse nei prossimi giorni perche’, verosimilmente, questa occlusione comportera’ la chiusura al transito per un periodo che in questo momento non riusciamo a stimare, ma certamente non breve”.



Lavoro, la Fim: ‘In Campania le vertenze non aspettano la fine della crisi di governo’

Notizia precedente

Il nuovo arcivescovo di Napoli incontra una ragazza vittima sfruttamento e un operaio Whirlpool

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..