Whirlpool: a Napoli manifestano in 200, anche attori e rider

Napoli: manifestano in 200, anche attori e rider per la questione Whirlpool Un’iniziativa per tutti i lavoratori in difficolta’. Non soltanto agli operai della Whirlpool di Napoli, che da quasi due anni portano avanti la loro vertenza, ma anche a un sottobosco di precari, di stagionali, di persone che la pandemia ha messo fuori dal […]

google news
foto dal web

Napoli: manifestano in 200, anche attori e rider per la questione Whirlpool

Un’iniziativa per tutti i lavoratori in difficolta’. Non soltanto agli operai della Whirlpool di Napoli, che da quasi due anni portano avanti la loro vertenza, ma anche a un sottobosco di precari, di stagionali, di persone che la pandemia ha messo fuori dal mondo produttivo. E tra gli operai che si riuniscono oggi nel teatro delal Whirlpool di Napoli, ci sono anche braccianti, rider e lavoratori del mondo dello spettacolo. Hanno aderito all’invito di Aboubakar Soumahoro e sono gia’ oltre 200 le persone presenti. Con loro anche l’attore Flavio Insinna, il musicista Roy Paci, Simmaco Perillo di Nuova Cooperazione Organizzata.

“Siamo qui per dare voce agli invisibili – sottolinea Vincenzo Accurso della Rsu Whirlpool – a tutti quelli che non riescono a stare al passo con quello che sta accedendo. Anche noi possiamo fare qualcosa per il paese e le nostre mani possono dare una spinta, soprattutto economica”. E su Whirlpool la crisi di governo pesa come un macigno. “Aspettavamo la convocazione di un tavolo – spiega Accurso – ma adesso siamo in una fase di letargo. Aspettiamo che la multinazionale ci convochi per discutere dell’integrazione salariale, perche’ siamo tutti in cassa Covid, ma l’azienda non e’ in difficolta’, anzi. E questo complica le cose”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Istituita la Commissione Sportiva dell’ACI Napoli

Tra le novità, un sito web interamente dedicato allo sport automobilistico regionale

Samantha Cristoforetti ai bimbi di Forcella: “Mi mancherà fluttuare”

Astro Samantha collegata oggi in diretta video coi bambini della Casa di Vetro a Forcella per l'evento "In dialogo con lo spazio"

L’abbraccio di Maddaloni a don Antonio Iazzetta

È un saluto commosso quello che don Antonio Iazzetta, parroco della Chiesa di San Martino Vescovo a Maddaloni, ha fatto dall’altare in occasione dell’ultima Messa celebrata prima del trasferimento.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita