Salerno, sequestra un 18 per rubargli lo smartphone: arrestato 31enne.

Aveva caricato un 18enne a bordo di un Suv, sequestrato e minacciato con una mazza da baseball perche’ consegnasse soldi e smartphone. Era la sera del 5 giugno dello scorso anno, quando un diciottenne di e’ stato, secondo la ricostruzione degli inquirenti, e’ stato vittima di un sequestro di persona a scopo di estorsione. Ora, dopo sette mesi di indagini coordinate dalla procura, la Squadra mobile di ha eseguito un’ordinanza del gip che dispone la misura cautelare della custodia in carcere a carico di un pregiudicato di 31 anni, F.M. le sue iniziali, residente nella zona orientale della citta’.

LEGGI ANCHE  Torre Annunziata, blitz al Parco Penniniello: denunciato giovane armato

Il 31enne, con l’aiuto di un complice, avrebbe aggredito il ragazzo caricandolo a bordo del proprio e, “privandolo della liberta’ personale, lo aveva condotto presso la propria abitazione, ponendo in atto un sequestro di persona a scopo di estorsione”, spiegano dalla questura. Il diciottenne, in quell’occasione, sarebbe stato percosso ripetutamente con una mazza da baseball e costretto a consegnare il proprio telefono cellulare, un iPhone, e, inoltre, tramite i propri familiari, la somma di 1.400 euro, sotto minaccia di un coltello. Ad aggravare la sua posizione dell’arrestato, l’essersi allontanato dalla sua abitazione mentre era ai domiciliari, per cui deve rispondere di evasione.

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Napoli, in crisi economica causa covid: suicida il fotografo Umberto Sbrescia

Notizia precedente

Terminate le dosi di vaccino anti covid destinate alla Campania. Oggi si interrompe la campagna di vaccinazione

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..