foto di repertorio

Qualiano, hashish e 5 cellulari nascosti nel doppiofondo dell’auto: arrestato

I carabinieri del Nucleo Operativo di Giugliano hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Andrea Ciniglio, 34enne di Napoli. L’uomo èstato fermato e controllato mentre, a bordo della sua auto, percorreva via Giuseppe di Vittorio a Qualiano, in prossimità del locale complesso di palazzine popolari. I militari, perquisita la vettura, hanno rinvenuto 71 gr. di “hashish” e 5 telefoni cellulari abilmente occultati in un doppiofondo posto al di sotto dei sedili anteriori del veicolo a cui si accedeva tramite un sistema a molla appositamente ideato. L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Ancora a Qualiano, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato in flagranza per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti Antonio Rucco, 22enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE  Covid: oltre 2,1 milioni di morti nel mondo

L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 10 dosi termosaldate di marijuana e 5 dosi preconfezionate di hashish più materiale vario di confezionamento.

L’arrestato è stato sottoposto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Napoli, decine di persone sanzionate per violazioni al coprifuoco

Notizia Precedente

Il sindacato Sinod: “Vaccinare subito il personale scolastico”

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;