NTFI, ‘Transverse Orientation’ del famoso coreografo greco Dimitris Papaioannou

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nuove date per il debutto al Napoli Teatro Festival Italia di “Transverse Orientation”, l’ultima creazione del famoso coreografo greco Dimitris Papaioannou.

Lo spettacolo, che avrebbe dovuto debuttare a Napoli il 6 e il 7 febbraio, è stato riprogrammato, in accordo con la Compagnia, per l’edizione 2021 del NTFI.

Transverse Orientation

L’evento internazionale, coprodotto dalla Fondazione Campania dei Festival-Napoli Teatro Festival Italia, è ora in programma il 16 e il 17 settembre al teatro Politeama.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/campania-i-presidenti-dei-consigli-distituto-chiedono-audizione-in-regione/



    “Transverse Orientation”, nuovo visionario e poetico lavoro di Dimitris Papaioannou, si ispira, a partire dal titolo, ad una teoria scientifica che spiegherebbe l’attrazione delle falene per le fonti di luce. In un vortice di simbolismi e significati che coinvolgono lo spettatore, anche attraverso le musiche di Antonio Vivaldi, ed esaltano il senso ed i sensi. Perché, come scriveva molti secoli fa il grande poeta mistico persiano Gialal al-Din Rumi, “giudica una falena dalla bellezza della sua candela”.


    Torna alla Home


    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 18 aprile: BARI 13 39 14 70 78 CAGLIARI 67 65 03 87 63 FIRENZE 85 90 19 67 78 GENOVA 60 81 39 33 13 MILANO 90 01 83 11 88 NAPOLI 18 12 80 29 19 PALERMO 50 83 40 24 12 ROMA 74 48 75 65 37 TORINO...
    Importantissima decisione delle Sezioni Unite della  Suprema Corte di Cassazione: cancellate milioni di intercettazioni in tutta Italia
    Palazzo Reale di Napoli si prepara ai ponti di primavera e alla grande affluenza turistica in città organizzando una serie di aperture straordinarie e di iniziative per implementare l’offerta culturale al pubblico. Sabato 20 torna l’iniziativa Il sabato dei depositi, aperture straordinarie del terzo sabato del mese, con una visita...
    L’iniziativa si aggiunge alle altre date simboliche per il Paese: 4 novembre e 2 giugno

    IN PRIMO PIANO