Napoli, colpisce un ragazzo con una chiave inglese per portargli via il cellulare. 34enne arrestato a Forcella

Un giovane, a bordo di uno scooter, ha avvicinato una pattuglia dei carabinieri raccontando loro di essere stato poco prima vittima di una violenta rapina.

google news

 Napoli, colpisce un ragazzo con una chiave inglese per portargli via il cellulare. 34enne arrestato a Forcella

I carabinieri della Compagnia di Napoli Stella, da tempo impegnati in servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale di Napoli nel quartiere Forcella, hanno fermato un 34enne di origini pakistane, senza fissa dimora.

Un giovane, a bordo di uno scooter, ha avvicinato una pattuglia dei carabinieri raccontando loro di essere stato poco prima vittima di una violenta rapina. E’ accaduto in Via Duomo. Il 34enne ha colpito al capo la vittima con una chiave inglese, gli ha strappato il cellulare ed è fuggito.

Ancora sanguinante, la giovane vittima ha descritto il rapinatore, vestito con una sgargiante felpa rossa, permettendo ai militari di individuarlo facilmente, in Piazza Calenda. Nelle sue tasche ancora il cellulare appena rubato.

Sottoposto a fermo di indiziato di delitto, l’uomo è stato tradotto al carcere di Poggioreale in attesa dell’udienza di convalida. Il cellulare è stato restituito al legittimo proprietario che, visitato presso il CTO, è stato ritenuto guaribile in 15 giorni.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Avellino, maltratta i genitori per soldi droga: arrestato

Avellino. Maltrattamenti, continue vessazioni per ottenere il denaro destinato ad acquistare sostanze stupefacenti. Al culmine dell'ennesimo episodio di violenza sono intervenuti i carabinieri che...

Calvizzano dolore e commozione ai funerali della piccola Sara Ricciardiello

La 18enne di Calvizzano morta al Cardarelli dopo tre mesi di coma a causa di un incidente stradale

Saman, intercettata telefonata del padre: “Ho ucciso mia figlia”

Intercettata la telefonata di Shabbar, il padre di Saman Abbas, la 18enne scomparsa, in cui dichiarava di aver ucciso sua figlia

Teatro Tram, dal 20 ottobre si riparte in sala tra ricerca, riscritture di classici e monologhi originali

Il nuovo ciclo sarà diviso in due parti: il primo, da ottobre 2022 a gennaio 2023.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita