L’ afferma in una nota che la sua Commissione tecnico-scientifica “ha confermato la valutazione dell’EMA sull’efficacia (59,5% nella riduzione delle infezioni sintomatiche da -19) e sul rapporto beneficio/rischio favorevole del vaccino.

Abbiamo quindi – rileva l’Aifa – una valida opzione aggiuntiva nel contrasto della pandemia, anche in considerazione della maggiore maneggevolezza d’uso di questo vaccino”. Per il direttore generale dell’agenzia, Nicola Magrini “l’arrivo di un terzo rappresenta un importante contributo alla campagna vaccinale in corso”, e “l’Ajfa ha fornito indicazioni per ottimizzare l’utilizzo dei vaccini esistenti sfruttandone al meglio le diverse caratteristiche”.

Il presidente dell’Aifa, Giorgio Palu’, ha osservato che con l’approvazione del di AstraZeneca “abbiamo un’ulteriore arma contro la pandemia. Altre presto se ne aggiungeranno. E’ auspicabile un approccio integrato tra vaccini e terapie anti COVID-19 attualmente in uso e in sperimentazione”. Avere a disposizione un terzo vaccino, si legge ancora nella nota dell’Aifa, significa avere “uno strumento che rafforza la campagna vaccinale in Italia e, seppure i dati a disposizione indichino un’efficacia inferiore a quella degli altri due vaccini disponibili, la comparazione tra i tre vaccini e’ difficile, tenuto conto delle diversita’ delle popolazioni studiate e della necessita’ di completare gli studi”.

LEGGI ANCHE  Napoli, all'Istituto Pascale la sperimentazione del nuovo vaccino italiano
ADS

La Commissione tecnico-scientifica dell’ si e’ infine “riservata infine di fornire indicazioni puntuali su aspetti piu’ specifici, quali l’intervallo tra la somministrazione delle due dosi, a seguito di ulteriori approfondimenti”.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Covid, nel mondo oltre 102 milioni di casi e 2,2 milioni di morti

Notizia precedente

Napoli, controlli al rione Traiano: i carabinieri trovano armi e droga

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..