Covid, 12715 nuovi casi e 421 morti in Italia. Il tasso di positività scende al 4,3%

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono 12.715 i nuovi casi di covid registrati nelle ultime 24 ore in Italia. Le vittime sono, invece, 421 (ieri si erano avuti 13.574 nuovi casi e 477 morti).

Lo rivela il nuovo bollettino del ministero della Salute. I dimessi o guariti registrano un aumento di 16.764. Sono stati in totale 298.010 i tamponi effettuati (molecolari e antigenici) nelle ultime 24 ore in Italia, con un tasso di positivita’ rispetto ai nuovi positivi (12.715) pari al 4,3%, -0,8% rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono ora 463.352, 4.472 in meno rispetto a ieri, dei quali 441.036 si trovano in isolamento domiciliare, 20.098 sono ricoverati con sintomi e 2.218 si trovano in terapia intensiva: -52 rispetto a ieri (132 gli ingressi giornalieri).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid, 1366 nuovi casi e 22 morti in Campania. Percentuale al 7,87%

Con quelli di oggi diventano 2.541.783 i casi totali di Covid in Italia. Attualmente i positivi sono 463.352 (- 4.472 rispetto a ieri), 441.036 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 20.098 di cui 2.218 in Terapia Intensiva. I dimessi/guariti sono 1.990.152 con un incremento di 16.764 unita’ nelle ultime 24 ore. La regione con il maggior numero di nuovi casi e’ Lombardia (1.832), seguita da Campania (1.366) e Emilia Romagna (1.314).







LEGGI ANCHE

La polizia passa al setaccio il Borgo Orefici, piazza Garibaldi e il rione Vasto

Giornata di controlli da parte delle forze dell'ordine anche nelle zone di Piazza Garibaldi, rione Vasto e Borgo Orefici. In maniera particolare l'attenzione è stata rivolta verso le persone con precedenti penali. Le forze dell'ordine hanno infatti condotto un'operazione di controllo straordinario del territorio a Piazza Garibaldi, Piazza Mancini, Via Poerio, Via Marvasi e Porta Nolana. Gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, i Carabinieri, i finanzieri della Guardia di Finanza, con il supporto dell’ASL Napoli 1...

Benevento. prelevavano inerti fluviali: 5 persone denunciate

Cinque persone sono state denunciate dai Carabinieri del Nucleo Forestale di Pontelandolfo, in provincia di Benevento, per aver estraevano abusivamente inerti fluviali da utilizzare per la costruzione di tre capannoni destinati all'allevamento avicolo. I militari hanno sorpreso un escavatore nel atto di prelevare inerti dal torrente "Sassinora" presso la località "Pianelle" di Sassinoro. Gli inerti venivano poi trasportati su un camion fino al luogo dei lavori, dove i carabinieri hanno eseguito il sequestro di due escavatori,...

Caserta, arrestati i ladri specializzati in furti di Fiat Panda

Arrestati dai carabinieri in provincia di Caserta due ladri di auto specializzati in furti di Fiat Panda. I carabinieri di San Prisco, nella provincia di Caserta, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due individui indagati per una serie di furti di auto. Grazie alla raccolta delle testimonianze delle vittime e all'analisi delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza delle aree interessate, gli investigatori hanno identificato e accusato i sospettati di sei episodi...

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE