Seguici sui Social

Cronaca Campania

Ordinatamente chiede sinergie tra istituzioni e medici

PUBBLICITA

Pubblicato

il

foto di repertorio


In questo momento, a causa della emergenza pandemica, i medici sono sottoposti ad uno stress, non solo per l’incombenza lavorativa, che aumenta giorno dopo giorno, ma per l’enorme emotività che esercitare la Profession comporta da un anno a questa parte.

I medici vanno tutelati e, a tal proposito ci dissociamo dalle parole del Presidente De Luca, che continua a minacciare querele medici e tutti gli operatori sanitari che si dissociano dalla politica regionale.
Evidentemente il Presidente è male informato da chi lo circonda e lo consiglia, che per una propria visibilità e conservazione di ruolo, aizza la massima autorità sanitaria regionale contro i singoli medici, che subiscono tutte le criticità, che ci sono, del Sistema Sanitario regionale.
Invitiamo il Presidente De Luca ad essere accogliente nei confronti dei Medici e creare una sinergia tra Istituzioni, tutte, e Professionisti, affinché la Tutela della Salute dei Cittadini sia sempre la priorità.

LEGGI ANCHE  Premio speciale Angelo Vassallo Sindaco Pescatore alla II edizione

I Medici di OrdiNataMente



Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Campania

Vaccini, la Campania ha superato di nuovo il 100% delle dosi somministrate

Pubblicato

il

Ha superato di nuovo il 100% delle dosi di vaccino somministrato la Campania.

Grazie alla bravura dei medici e degli operatori sanitari somministratori che riescono ad estrarre 6 dosi per ogni confezione si è arrivati al 100, 9% con 102. o70 dosi somministrate ad altrettante persone. In Italia complessivamente sono 1.118.594 le persone che in Italia hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-Covid e partono oggi le somministrazioni delle seconde dosi. Le dosi di vaccino inoculate in Italia: 697.778 donne e 415.333 uomini.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Scende ancora la curva del contagio in Campania: oggi al 7,74%

Coinvolti 825.742 operatori sanitari e sociosanitari, 109.879 persone fra il personale non sanitario e 99.985 ospiti delle strutture residenziali. All’ultimo posto della classifica c’è la Calabria ferma al 47,3%. In termini numerici, è la Lombardia (74,2%) quella con più somministrazioni: 174.817.

LEGGI ANCHE  Covid, a Napoli da oggi medici e infermieri ospitati gratuitamente in albergo

 

 

Continua a leggere

Le Notizie più lette