Maxi rissa di Ercolano: sono 7 i denunciati, Maxi rissa di Ercolano: sono 7 i denunciati. Si erano dati appuntamento sui social


Maxi rissa di Ercolano: sono 7 i denunciati. Si erano dai appuntamento sui social.

Cominciano ad avere un volto e un nome i protagonisti della maxi rissa scoppiata la sera della vigilia di Natale nel centro di Ercolano. Sono finora sette i giovani, tra i 20 e i 29 anni, denunciati dai carabinieri all’autorita’ giudiziaria per aver partecipato alla zuffa probabilmente frutto di una sfida lanciata via social sulla falsariga di quanto avvenuto nei giorni scorsi a Roma; saranno ascoltati nelle prossime ore dagli investigatori.

Ma la caccia ai responsabili continua, con gli agenti della Municipale di Ercolano, e i carabinieri della compagnia di Torre del Greco, che stanno visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza passando al setaccio quelle immagini diventate virali sui social, e rimbalzate con violenza sul web, suscitando indignazione e polemiche “Vogliamo fare chiarezza su quanto accaduto nell’interesse dell’intera comunita’ – spiega il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto – e mantenere alta l’asticella della legalita’ per evitare che quanto accaduto alla vigilia di Natale possa ripetersi. Quello che e’ accaduto e’ il chiaro esempio delle difficolta’ che quotidianamente come istituzioni viviamo nel cercare di diffondere cultura e legalita’.

Ercolano, maxi rissa in piazza: individuati i primi 4

Ercolano non e’ una citta’ facile. La criminalita’ organizzata, soprattutto in periodi di forte disagio, trova terreno fertile”. In barba alle restrizioni anti Covid, e complice lo shopping pre-natalizio, c’era tanta gente in strada giovedi’ sera a Ercolano. Tra macchine in sosta selvaggia e traffico impazzito, le immagini riprese dallo smartphone di un residente mostrano decine di ragazzi che si azzuffano tra loro in sullo sfondo di clacson e urla, con inseguiti e inseguitori che sciamano tra motorini in corsa e auto in sosta fino all’arrivo delle forze dell’ordine. Poco prima un’altra rissa era stata segnalata in Corso Italia, non lontano da .

E anche qui e’ dovuta intervenire la Municipale. Le in corso serviranno ad appurare se ci sono collegamenti tra i due episodi. Tesi di cui e’ convinto il consigliere regionale dei Verdi Emilio Borrelli secondo il quale i protagonisti delle due zuffe sarebbero gli stessi che si sono dati appuntamento in per il secondo round del loro match. “I protagonisti – dice Borrelli – si erano affrontati gia’ un paio d’ore prima a calci e a pugni con momenti altissimi di tensione che hanno costretto gli agenti della Municipale a esplodere un colpo di pistola in aria per disperdere i facinorosi”.

Secondo Borrelli “e’ lo stesso sistema di Roma, si danno appuntamento per menarsi per futili motivi. Tolleranza zero prima che ci scappi il morto”. Dal sindaco Bonajuto parte una richiesta d’aiuto: “Abbiamo bisogno di maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine, ma anche la parte sana di Ercolano, che e’ la stragrande maggioranza, deve avere un ruolo attivo”.

In ogni caso, la rissa e le denunce non sono legate a un altro video che sta circolando su Fb e in cui si vedono sfilare davanti la caserma della tenenza dei carabinieri di Ercolano mentre persone a bordo senza mascherina suonano i clacson all’impazzata.

per vedere il video clicca qui

Da accertamenti eseguiti dai carabinieri di Torre del Greco, e’ emerso che il filmato e’ stato postato da un 17enne sul suo profilo il 24 ottobre scorso, giorno in cui sia a Ercolano che a Napoli, si erano verificate delle manifestazioni di piazza per le preannunciate restrizioni del presidente della Regione Campania al fine di limitare il contagio da Covid-19.

per vedere il video clicca qui

Un terzo video, questo relativo alla rissa ripresa da un’altra angolazione con un audio nel quale si sente uno sparo, si riferisce al fatto che durante lo scontro tra gruppi di ragazzi un agente della locale avrebbe tentato di sgomberare la strada sparando un colpo in aria.




Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Le pagelle del Napoli: Insigne il migliore, Zielinski illumina

Il capitano autore di una doppietta trascina gli azzurri. Osimhen entra e fa gol
Leggi tutto

Super Insigne regala i tre punti al Napoli contro il Bologna

Partita molto dinamica al Diego Armando Maradona, che i partenopei vincono grazie alle reti di Insigne (8’,76’) ed Osimhen (65’)....
Leggi tutto

Covid, 11 morti e 277 nuovi positivi tra Caserta e provincia

Sono stati invece 26485 i cittadini che hanno ricevuto la doppia dose di vaccino
Leggi tutto

Somma Vesuviana, bomba all’imprenditore: si segue la pista locale

Nel mirino un imprenditore edile. La vicenda sta alimentando anche la polemica politica
Leggi tutto

Napoli-Bologna le formazioni ufficiali: panchina per Osimhen, torna Ospina

Gennaro Gattuso per la sfida contro il Bologna si affida nuovamente a Mertens prima punta.
Leggi tutto

Napoli, equipaggio del 118 aggredito al Vomero

L'aggressione in via Petrarca. Contro i componenti dell'ambulanza hanno inveito circa 50 persone.
Leggi tutto

Sarno, incidente sul lavoro: morto operaio, donati gli organi

Il fegato donato a un paziente a Napoli. i reni sono stati destinati a un ospedale di Genova, mentre le...
Leggi tutto

Napoli, pusher in azione nonostante il coprifuoco: arrestato

In manette è finito il 23enne Maurizio Di Lorenzo, denunciato anche per violazione delle norme anti covid
Leggi tutto

Covid, positivi in aumento in Italia: oggi al 7,6%

Con i 20.706 positivi si è superata la soglia dei 3 milioni di casi dall'inizio della Pandemia
Leggi tutto

L’università di Benevento piange la giovane studentessa Laura Leone

La giovane studentessa di Ingegneria civile è morta ieri in un incidente stradale. Gravi due amici
Leggi tutto

Napoli, bloccato con un carico di sigarette: denunciato

Operazione della polizia nella zona del Buvero. Due complici sono riusciti a scappare
Leggi tutto

Frattamaggiore, assembramenti oltre le 22: arriva la Polizia e scappano

A Napoli segnalazioni anche da piazzetta Orientale, Quartieri spagnoli e piazza del Gesù
Leggi tutto

La Juve Stabia asfalta il Palermo e si rilancia

La Juve Stabia vince 4-2 a Palermo e si rilancia nuovamente in classifica
Leggi tutto

Covid, ancora altri 2560 nuovi casi e 13 morti in Campania

La percentuali dei positivi è pari al 10,49 %. Stabili ricoveri nelle terapie intensive
Leggi tutto

Napoli, l’arcivescovo ricorda Fortuna Bellisario

Don Mimmo Battaglia ha anche incontrato le donne dell'associazione 'Forti Guerriere' al rione Sanità
Leggi tutto

Scafati, troppe ambulanze in fila: arrivano i carabinieri

Il controllo dei militari per verificare l'assegnazione dei posti e se tutto funziona secondo i protocolli
Leggi tutto

Battipaglia, 22 persone a bere in un pub dopo le 18: tutte sanzionate

Operazione di controllo interforze su tutta la provincia di Salerno: oltre 8mila persone identificate e 247 sanzionate
Leggi tutto

Speranza: ‘Da domani ok a vaccino AstraZeneca anche a over 65’

Il ministro della salute in tv ha parlato anche della possibilità di un prossimo utilizzo del vaccino russo # Sputnik
Leggi tutto

Napoli, il giallo del candelabro sparito da Palazzo Reale

Il prezioso oggetto è sparito da giorni. Il consigliere Borrelli chiede l'intervento di Franceschini
Leggi tutto

Napoli, ancora controlli a Chiaia: 2 parcheggiatori denunciati

Polizia in azione nella zona dei Baretti: identificate oltre 200 persone
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..