Il sindaco metropolitano Luigi de Magistris ha approvato oggi una delibera con cui si stanziano circa 3 milioni di euro per interventi urgenti per la messa in sicurezza degli Istituti scolastici della Citta’ Metropolitana di Napoli

Tali interventi sono in parte finanziati con fondi del MIUR e in parte dalla Citta’ Metropolitana di NAPOLI con l’utilizzo dell’avanzo di bilancio libero. Si tratta di 29 interventi di adeguamento alle norme di sicurezza presso vari Istituti scolastici. Il MIUR ha stanziato un importo di € 1.755.000,00 ed e’ stata prevista una quota di cofinanziamento a carico della Citta’ Metropolitana di € 472.000,00 con cui si realizzeranno interventi in 21 Istituti scolastici. Con lo stessa delibera si finanziano, con l’utilizzo dell’avanzo libero di bilancio dell’Ente, ulteriori 8 interventi dello stesso tipo per un importo di € 773.000,00.

Tutti i lavori saranno affidati, mediante lo strumento dell’accordo quadro, per un importo complessivo di € 3.000.000,00 “Si tratta di un enorme sforzo che la Citta’ Metropolitana di NAPOLI fa per mettere in sicurezza gli edifici scolastici confidando in una ripresa, il piu’ presto possibile, delle lezioni in presenza garantendo la massima sicurezza” Ha affermato il sindaco metropolitano Luigi de Magistris che ha aggiunto: “Questa delibera e’ un ulteriore importante intervento che assieme a quelli previsti dal Piano Strategico della Citta’ Metropolitana permettera’ nei prossimi mesi e nei prossimi anni di avere un sistema scolastico nell’area metropolitana di NAPOLI all’altezza delle aspettative degli studenti, degli insegnanti e del Paese”. “Ulteriori finanziamenti per la messa in sicurezza delle nostre scuole”. Ha detto il consigliere delegato alla scuola e vicesindaco Domenico Marrazzo che ha aggiunto: ‘Dal primo giorno di insediamento dell’amministrazione de Magistris sono state investite notevoli risorse per la scuola con la convinzione che finanziare le scuole significa investire sul futuro dei nostri giovani e della nostre comunita’”.


Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Covid, il sindaco di Caserta: ‘E’ guerra, a casa come nei bunker’

Notizia Precedente

Una rara lettera autografa di Giacomo Leopardi alla Biblioteca Nazionale di Napoli

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..