Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Acerra

Due vittime illustri per Covid in meno di 24 ore ad Acerra

Pubblicato

il



Due vittime illustri per in meno di 24 ore ad Acerra. In città si piange la scomparsa del professor Pietro Russomanno e dell’anestesista Giuseppe Sessa.

 

Entrambe le vittime molto note in città. Russomanno, 86 anni, una figura storica locale è stato stroncato dall’infezione ieri nel centro di Avellino dove era ricoverato. Giuseppe Sessa, 70 anni, apprezzato medico anestesista della Clinica Villa dei Fiori invece ha cessato di vivere in clinica dove era stato ricoverato a fine ottobre.

“Il Presidio ospedaliero di Acerra “ Clinica Villa dei Fiori” perde un dottore, un professionista , divenuto col passare del tempo un amico di famiglia”, ha commentato l’ amministratore del presidio ospedaliero, Francesco Ciccarelli.

E poi ha aggiunto: ”siamo tutti particolarmente colpiti, dalla famiglia al personale. Il dottore Giuseppe Sessa, oltre ad essere l’ anestesista storico di questa struttura, era una persona con spiccato senso di umanità, sempre disponibile con tutti e per tutti. Siamo rimasti senza parole, questa scomparsa ci rattrista moltissimo. Siamo vicinissimi al dolore della famiglia Sessa.”

Continua a leggere

PUBBLICITA

Acerra

Lite per motivi di viabilità ad Acerra: 32enne ferito alla mano a colpi di pistola

Pubblicato

il

carabinieri-

Spari in strada ad Acerra dopo una lite per motivi di viabilità. E’ accaduto in prima serata in via Pio La Torre.

 

Un automobilista 32enne incensurato ha tamponato uno scooter con due ragazzi in sella. L’urto era lieve, ma ne e’ nata una discussione e l’uomo ha dato un piccolo schiaffo alla nuca di uno dei due ragazzi. Questi ha chiamato il fratello, che ha preso la pistola e sparato contro il 32enne, ferendolo alla mano destra. L’uomo si e’ recato prima al pronto soccorso di Villa dei Fiori, poi alla polizia per denunciare l’accaduto. Secondo quanto si e’ appreso, l’aggressore sarebbe gia’ noto alle forze dell’ordine ed e’ ricercato. Sul posto, trovati due bossoli e una cartuccia.

Continua a leggere

Le Notizie più lette