acerra,covid,vittime illustri
foto dal profilo facebook


Due vittime illustri per Covid in meno di 24 ore ad Acerra. In città si piange la scomparsa del professor Pietro Russomanno e dell’anestesista Giuseppe Sessa.

 

Entrambe le vittime molto note in città. Russomanno, 86 anni, una figura storica locale è stato stroncato dall’infezione ieri nel centro Covid di Avellino dove era ricoverato. Giuseppe Sessa, 70 anni, apprezzato medico anestesista della Clinica Villa dei Fiori invece ha cessato di vivere in clinica dove era stato ricoverato a fine ottobre.

“Il Presidio ospedaliero di Acerra “ Clinica Villa dei Fiori” perde un dottore, un professionista , divenuto col passare del tempo un amico di famiglia”, ha commentato l’ amministratore del presidio ospedaliero, Francesco Ciccarelli.

LEGGI ANCHE  Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

E poi ha aggiunto: ”siamo tutti particolarmente colpiti, dalla famiglia al personale. Il dottore Giuseppe Sessa, oltre ad essere l’ anestesista storico di questa struttura, era una persona con spiccato senso di umanità, sempre disponibile con tutti e per tutti. Siamo rimasti senza parole, questa scomparsa ci rattrista moltissimo. Siamo vicinissimi al dolore della famiglia Sessa.”




Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Festa prima del lockdown: in 50 nella braceria a Eboli. Multe e locale chiuso

Notizia Precedente

Allerta Meteo in Campania da domani alle 12

Prossima Notizia

Altro Acerra


Ti potrebbe interessare..