Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Casoria

Troppi contagi, il parroco di Casoria rinuncia a celebrare Messa

Pubblicato

il

coronavirus prete casoria


Ci sono troppi contagiati, cosi’ il annuncia che non celebrera’ la domenicale.

E’ la decisione di Don Raffaele D’ Antuono, che guida la Parrocchia SS. Salvatore e Sant’Andrea Apostolo, ha assunto dopo avere constatato che molti suoi parrocchiani sono risultati positivi ai test del Coronavirus. Il Comune di Casola di Napoli, nell’ area vesuviana, conta meno di 4 mila abitanti e il sindaco, Costantino Peccerillo, e’ stato costretto a chiudere le scuole, prima dell’ordinanza del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, a causa dei numerosi bambini contagiati dal Covid–19.

Anche oggi il sindaco ha avvisato la popolazione che i numeri dei contagiati, in continuo aumento, sono arrivati a 72 in sole 24 ore. Ma ha anche rassicurato che ”la chiesa e’ stata sanificata”. Il 2 novembre la sara’ trasmessa in diretta Facebook, e celebrata nel Cimitero alle 11 con la sola partecipazione degli amministratori cittadini, per fare sentire alla popolazione la vicinanza ai propri defunti.


PUBBLICITA

Casoria

Finto rider consegnava sigarette di contrabbando a Casoria: denunciato 50enne

Pubblicato

il

contrabbando a casoria

. Fingeva di consegnare cibo a domicilio ma in realtà contrabbandava sigarette: i carabinieri fermano 50enne e trovano 45 stecche di sigarette di contrabbando nello zaino della ditta.

I carabinieri della stazione di hanno denunciato per contrabbando di sigarette un 50enne di San Pietro a Patierno.
I militari – nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale – hanno notato un rider per il trasporto del cibo a bordo di un motociclo con tanto di zaino termico di una nota azienda. Volevano controllarlo ma il “centauro” quando ha visto i carabinieri ha effettuato una brusca manovra: una sosta, come a voler simulare una consegna. I carabinieri hanno deciso così di verificare e lo hanno perquisito. All’interno della borsa per le consegne rinvenute e sequestrate 45 stecche di “bionde” illegali per un peso complessivo di 9 chili. Lo scooter e lo zaino sono stati sequestrati.

Continua a leggere

Le Notizie più lette