Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Serie A

 Calcio: Covid in Serie A, preoccupa l’Inter, migliora il Genoa

Pubblicato

in




 Calcio: Covid in Serie A, preoccupa l’Inter, migliora il Genoa

Dopo il Genoa e’ ora l’Inter la squadra che piu’ trema per la diffusione dei contagi nel mondo del calcio. Nella settimana del derby sono 6 i giocatori ancora positivi nella squadra di Antonio Conte: Bastoni, Skriniar, Nainggolan, Gagliardini, Radu e, da meno di 24 ore, Young. Bastoni e Skriniar, i primi a contrarre la malattia, sperano che con la riduzione della quarantena a 10 giorni, di risultare negativi e tornare a disposizione in tempo per la sfida con i rossoneri, in programma sabato 17 ottobre. La squadra di Pioli ha riabbracciato Ibrahimovic, guarito dal Covid e presente ieri al primo allenamento dopo l’isolamento forzato. Restano out ancora i difensori Gabbia e Duarte.

Si attendono novita’ anche per quanto riguarda i due centrocampisti del Napoli attualmente ai box, Zielinski, il cui contagio e’ stato comunicato una decina di giorni fa, ed Elmas. Sui social la compagine partenopea ha continuato a pubblicare le notizie sull’esito negativo fatto agli altri suoi calciatori durante tutta la settimana. Inizia a migliorare anche la situazione in casa Genoa, la squadra di Serie A colpita dal focolaio di piu’ importante: ieri la societa’ ligure ha annunciato la guarigione di Mattia Perin, primo positivo in rosa, Federico Marchetti e Ivan Radovanovic. I giocatori positivi restano pero’ ancora quattordici: Valon Behrami, Davide Biraschi, Petar Briek, Francesco Cassata, Domenico Criscito, Mattia Destro, Lukas Lerager, Darian Males, Filippo Melengoni, Luca Pellegrini, Marko Pjaca, Lasse Schone, Miha Zajc, Davide Zappacosta. Ora il timore, anche a seguito dei viaggi degli atleti con le rispettive Nazionali, e’ che la situazione possa allargarsi anche ad altre squadre. Nell’Atalanta c’e’ il portiere Carnesecchi, risultato positivo durante i controlli effettuati ai convocati per giocare con la maglia azzurra dell’Under 21.

 

Pubblicità

Calcio

Papu Gomez: Ilic ha avuto il coronavirus, ora sta meglio

Pubblicato

in

”ILICIC ha avuto il coronavirus e ha sofferto molto, poi è caduto in depressione”. E’ il Papu Gomez a parlare e a raccontare del suo compagno di squadra, Josip ILICIC, tornato a disposizione del tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, dopo un periodo non troppo semplice. ”E’ molto importante per noi”, continua l’argentino a Tyc Sport. Il numero dieci nerazzurro, con il quotidiano argentino, ha parlato anche della sua Atalanta, che stasera sarà impegnata contro l’Ajax, nei gironi di Champions League: ”L’anno scorso l’Atalanta è stata una sorpresa, ma oggi in Champions ci siamo fatti un nome e possiamo rendere complicato il cammino di qualsiasi squadra. Sappiamo di rischiare dietro, ma la fase offensiva ci ha dato molti risultati, abbiamo molti giocatori in area e abbiamo le capacità per segnare molti gol”, ha spiegato Gomez. Sul futuro: ”Mi restano ancora tre anni di contratto e a febbraio compirò 33 anni. Rimarrò sicuramente a Bergamo. Spero di aver un posto nel club anche dopo”, conclude il fantasista orobico.

Continua a leggere

Le Notizie più lette