Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Coronavirus

Coronavirus: in Campania 17 giovani positivi dopo le vacanze all’estero

Pubblicità'

Pubblicato

il

Coronavirus: in Campania 17 giovani positivi


Pubblicità'

Sono 17 i cittadini campani rientrati dall’estero negli ultimi due giorni e risultati positivi al Coronavirus su un numero complessivo di 69 considerati i focolai de La Sonrisa e quello della clinica Villa dei Fiori di Acerra.

 

I dati sono stati diffusi dall’Unita’ di Crisi della Regione Campania. Nel dettaglio: 9 erano provenienti da Malta, 8 dalla Grecia (Atene e Corfu’). Per 16 dei 17 positivi rientrati in Campania, i tamponi positivi riguardano residenti nell’area di competenza dell’Asl Napoli 1, uno dell’Asl Napoli 2. Per quanto riguarda i contagi di importazione da altri Paesi, nei giorni precedenti all’ordinanza erano stati intercettati altri positivi ancora da Malta (11), Francia (1), Corfu’ (1), Santo Domingo (1).

“Questi dati – Ha detto il presidente Vincenzo De Luca – confermano l’importanza dell’ordinanza, in assenza della quale i casi positivi individuati, che si aggiungono agli altri dei giorni precedenti, sarebbero stati in giro per la Campania con diffusione del contagio. Continuiamo con il massimo rigore. Chiediamo la massima collaborazione dei cittadini, e invitiamo ancora una volta a evitare viaggi all’estero in aree di rischio. Colgo l’occasione per invitare in particolare i giovani, in occasione del Ferragosto, ad avere il massimo senso di responsabilita’, e i gestori dei locali a rispettare rigorosamente le norme di sicurezza in vigore”.

Continua a leggere
Pubblicità

Cava de Tirreni

Covid, boom di casi a Cava de Tirreni: 22 positivi

Pubblicato

il

covid cava de tirreni
Foto di repertorio

Aumentano ancora i contagi nei comuni salernitani. Il sindaco Servalli tranquillizza la cittadinanza: “Non esiste alcun focolaio, come pure si è detto, ma si tratta di positività sviluppatesi, prevalentemente, in nuclei familiari”

Aumentano ancora i casi positivi nel salernitano. In serata sono stati rilevati altri 22 positivi su 186 tamponi a Cava de’ Tirreni: incrociando il dato con i 63 guariti di questi giorni si arriva ad un totale complessivo di 633 positivi.

“Molta preoccupazione – spiega il sindaco Vincenzo Servalli – hanno suscitato i 40 positivi di due giorni fa, registrati su 269 tamponi. Non esiste alcun focolaio, come pure si è detto, ma si tratta di positività sviluppatesi, prevalentemente, in nuclei familiari. Si, è proprio la famiglia ad essere, oggi, fonte di preoccupazione. Prepariamoci, pertanto, a queste feste rispettando le regole soprattutto per i nostri anziani”.

Pubblicità'

Le Notizie più lette