Gli Stati Uniti “probabilmente avranno una cura o un vaccino” contro il coronavirus “prima della fine dell’anno”.

 

Lo ha dichiarato il presidente nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca. Elogiando lo “splendore scientifico” americano, Trump ha evidenziato i “progressi” compiuti dal Paese nella lotta al Covid-19.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Coronavirus, Ascierto: Per il vaccino i tempi sono lunghi

 

“Ora abbiamo testato quasi 40 milioni di persone. In questo modo evidenziamo casi – il 99% dei quali è totalmente innocuo – che nessun altro Paese può evidenziare perché nessuno fa i test come li facciamo noi. Né in termini di numeri, né in termini di qualità “. Lo ha dichiarato alla Casa Bianca il presidente americano Donald Trump, ribadendo che l’aumento dei casi negli Usa è dovuto a un incremento dei test.



Cambia l’arbitro di Napoli-Roma: Rocchi al posto di Di Bello

Notizia precedente

Napoli, Mertens: ‘Sono rimasto perché si può vincere lo scudetto’

Notizia Successiva


Commenti

I Commenti sono chiusi


Ti potrebbe interessare..