Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Dalla Rete

Su artecultura.tv spettacolo teatrale ‘A distanza’, diretto dall’attore salernitano Massimo Venturiello

Pubblicato

in



Su Artecultura.tv, questa sera alle ore 21 (giovedì 23 luglio 2020), Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini presenta “A distanza”: spettacolo di chiusura Triennio – Sezione Teatro

 

Scritto e interpretato da:
Arianna Aloi | Valentina Bandera | Maria Chiara Basso | Marco Bucci
Valeria Cavaliere | Valeria Cimaglia | Martina Colaprico | Stefano De Santis
Lorenzo Manfridi | Cristian Masi | Cecilia Michettoni | Silvia Micunco
Daniele Palumbo | Giulia Sanna | Peppe Spezia | Luca Viola

Coordinamento drammaturgico Nicola Fano; scenografia e immagini digitali Alessandro Chiti; riprese e montaggio Adriano Natale – Capture Studio; costumi Silvia Polidori. Regia Massimo Venturiello

Sarà trasmesso in esclusiva sulla piattaforma streaming artecultura.tv, giovedì 23 luglio, alle ore 21, lo spettacolo teatrale realizzato dagli allievi dell’Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini, diretta da Massimo Venturiello.
Siamo su una nave da crociera alla fonda in quarantena. Al suo interno si sono verificati dei casi di positività al Covid-19, la nave quindi è stata bloccata e i passeggeri sono stati invitati a restare chiusi nelle proprie cabine.
L’azione è divisa in tre momenti distinti: all’inizio della quarantena, dopo quindici giorni e alla vigilia dello sbarco dei passeggeri, dopo trenta giorni di quarantena.
Nel corso di questi trenta giorni, alcuni dei positivi al virus sono morti. Nella fattispecie, il nostromo e il contrabbassista dell’orchestra di bordo. Sono giorni di isolamento in cui il tempo sembra sospendersi e indurre lentamente a riflessioni intime, inattese. Ognuno nella propria cabina, come davanti a uno specchio immaginario, rivede se stesso sotto una luce diversa, acquisisce nuove consapevolezze talvolta perfino dolorose. Unica ininterrotta compagna, la fibrillante musica eseguita dall’orchestra di bordo che assurge a ruolo di co-protagonista infiltrandosi, confondendosi, sovrapponendosi alle parole, esclusive viaggiatrici senza sosta nelle cabine-bunker di questa nave da crociera ferma nei pressi di un porto non bene identificato.

Leggi anche: https://www.donnaglamour.it/chi-e-massimo-venturiello/curiosita/

I giovani attori della sezione Teatro del Laboratorio creativo della Regione Lazio Officina Pasolini, hanno scritto i testi di questo lavoro dal titolo A distanza nel pieno del lock down, costretti nelle loro rispettive abitazioni proprio come i protagonisti del loro spettacolo, chiusi all’interno delle loro cabine.
Massimo Venturiello ne ha curato l’allestimento attraverso prove quotidiane online, lavorando singolarmente con ognuno dei ragazzi, definendo scene e costumi con lo scenografo Alessandro Chiti e la costumista Silvia Polidori, il progetto di ripresa con l’operatore Adriano Natale, il light designer Marco Laudando e l’aiuto regista Camillo Grassi.

La scena è stata costruita e montata nel teatro di Officina Pasolini, dove gli attori, alternandosi, hanno interpretato il proprio monologo.
Il tutto è stato ripreso e montato ed è divenuto un singolare film teatrale che, al di là del suo valore intrinseco, vuole aggiungersi alle numerose testimonianze di questo periodo e reagire, quasi esorcizzandolo, al terribile momento storico, unico nella storia della nostra umanità.

Visita il sito: http://www.officinapasolini.it/

Assistente costumi: Camilla Grappelli
Light designer e videoproiezioni: Marco Laudando
Fonica: Loris Durante
Direttore di scena: Camillo Grassi
Si ringrazia per la preziosa collaborazione Maurizio Cartolano
Grazie a: Viviana Fulli, Alessandro Greggia, Ida Panzera, Gianlorenzo Grassi
un ringraziamento speciale alla Barcelona Gipsy balKan Orchestra per la concessione delle musiche.

 

Continua a leggere
Pubblicità

Dalla Rete

Scopri le offerte Linkem Adsl

Pubblicato

in

Linkem è una compagnia nata nel 2001 e specializzata nell’offrire una connessione adsl senza fili. Negli ultimi anni ha saputo accrescere la propria presenza nel settore proponendo offerte estremamente vantaggiose che permettono di sfruttare la tecnologia via onde radio che non richiede alcun genere di linea fissa, per cui esenta il cliente dei costi necessari per l’attivazione. In questo momento le offerte per ADSL di Linkem si dimostrano estremamente vantaggiose come riportato sul sito specializzato Zorro.it. Per i clienti infatti sono state previste diverse offerte che si diversificano anche in virtù dell’utenza partendo con l’offerta dedicata alla casa fino ad arrivare a quella esclusiva per i possessori di Partita Iva e senza dimenticare le PMI e le aziende. Scopriamo nel dettaglio le offerte Linkem ADSL facendo riferimento a tutte le opzioni attualmente previste da questa compagnia.

Le offerte Adsl dedicate alla casa

Linkem è una compagnia di telecomunicazioni operante sul mercato italiano dal 2001 e capace nel corso degli anni di accrescere la propria proposta con soluzioni sempre più professionali ed affidabili. In particolare propone una serie di offerte per la connessione adsl senza fili che sfrutta la tecnologia via onde radio. Entrando nel merito dell’ offerta Linkem dedicata alla casa è prevista una versione in abbonamento ad un costo mensile di 24,90 euro che permette una velocità fino a 30 Mega in download. Questa offerta prevede i costi di attivazione e il modem già inclusi nel canone mensile. In alternativa si può optare per la variante ricaricabile che richiede costi paia a 99 euro per 4 mesi con le medesime caratteristiche della versione in abbonamento.

Le soluzioni per le PMI, titolari di Partita Iva e per la aziende

Linkem ha anche previsto una serie di soluzioni che sono dedicate al mondo del lavoro. In particolare per quanto concerne i titolari di partita IVA è previsto il pacchetto Linkem Office che permette di avere una connessione senza limiti con una velocità in download pari a 30 mega e con il servizio tutto incluso compreso il modem. Invece per le piccole e medie imprese c’è la possibilità di scegliere tra due profili. Il primo profilo si chiama Turbo Small Business e permette una velocità di download a pari a 30 Mega. Per chi vuole ottenere maggiori performance per quanto riguarda il collegamento internet ADSL, è possibile scegliere il profilo Turbo Più che prevede una velocità in download di 50 mega e di 5 mega in upload. Infine per quanto riguarda le aziende sono stati previsti ulteriori due profili. Il primo si chiama Linkem Turbo con una velocità di 100 mega in download e la sicurezza di poter ottenere assistenza e interventi di riparazione per qualsiasi problema entro 8 ore. In alternativa c’è Turbo WiFi che offre le medesime caratteristiche tecniche ma con l’aggiunta di fruire del modem WiFi Community e di tanti altri servizi aggiuntivi che potrebbero rivelarsi molto importanti in alcune situazioni specifiche. Insomma Linkem propone diverse offerte ADSL destinati ai privati ma anche alle aziende, assicurando anche una certa qualità e affidabilità di segnale..

Continua a leggere



Attualità

SICUREZZA Anche la Polizia penitenziaria potrà fare multe stradali

Pubblicato

in

Raggiunto l’accordo con Poste Italiane per accedere al servizio integrato delle notifiche dei verbali per le violazioni al Codice della strada.

La Polizia penitenziaria ha firmato un accordo con Poste Italiane che le consentirà di accedere al servizio integrato delle notifiche.Ciò significa che potrà inviare i verbali per le violazioni al Codice della strada.; infatti già da anni aveva la possibiltà di fare contravvenzioni  ma finora mancava lo strumento per gestire la spedizione e la conservazione degli atti.

L’accordo con Poste Italiane prevede che  la Polizia Penitenziaria potrà utilizzare la piattaforma gestionale (denominata “Sin atti”) che offre la possibilità di gestire tutte le comunicazioni da spedire ai trasgressori, compresi gli incassi delle somme pagate.

Infine tramite il suo servizio di Polizia stradale già istituito e attivo potrà accedere alle banche dati per identificare i proprietari dei veicoli e gli autori delle violazioni, eseguire la decurtazione dei punti della patente e conservare, per il periodo previsto di 5 anni, le cartoline degli avvisi di ricevimento che provano le avvenute notifiche dei verbali.

FONTE

Continua a leggere



Le Notizie più lette