scuola calcio vives


Creare i presupposti per aiutare i molti ragazzi che hanno tanta passione per il gioco del calcio e nel contempo supportare la rinascita di un settore fortemente penalizzato dal periodo di lockdown per colpa del Covid-19.

Questo l’obiettivo della convenzione stipulata tra il sindacato della Polizia Penitenziaria , con il vice segretario regionale Luigi Castaldo e la Scuola Calcio Academy School Torino dei fratelli Vives, gestita da uno dei migliori centrocampista ex calciatore e capitano del Torino, Giuseppe Vives. Per Castaldo, “valorizzare lo sport attraverso ogni forma di canale disponibile e fattibile ed e’, soprattutto, un messaggio nobile in una societa’ sana che cura i suoi giovani, cercando di contenere le spese, beneficiando della convenzione, affinche’ sia data la possibilita’ di perseguire una passione per tanti giovani quella del calcio”.



Pubblicità'

Riapre l’ ospedale di Agropoli, De Luca: ‘Parola mantenuta’

Notizia Precedente

Regionali, Costa: ‘La Campania maglia nera per reati ambientali’

Prossima Notizia