Napoli, i volontari di Europa Verde ripuliscono il Belvedere di via Aniello Falcone

SULLO STESSO ARGOMENTO

I volontari di Europa Verde ripuliscono il Belvedere di via Aniello Falcone. Borrelli: “Raccolti oltre 50 sacchi di plastica e 4mila bottiglie, una vergogna”.

 

“Raccolti più di cinquanta sacchi contenenti plastica, oltre 4mila bottiglie, alberi di Natale, stereo, batterie di fuochi, damigiane, coltelli da cucina, palloni. E’ il bottino che i Verdi ed Europa Verde hanno raccolto questa mattina durante un’iniziativa per liberare il Belvedere in via Aniello Falcone, oltre la balaustra, da una quantità enorme di rifiuti abbandonati. Niente può giustificare un comportamento del genere, siamo di fronte a pura inciviltà. Se il tessuto sociale si misura da certi comportamenti, non isolati, c’è da essere fortemente allarmati. Una montagna di monnezza.”.

Così Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi che munito di guanti si è calato personalmente oltre la balaustra e ha contribuito a ripulire l’area insieme ai volontari di Europa Verde, a Salvatore Iodice consigliere della II Municipalità e a Rino Nasti, consigliere della V Municipalità per il Sole che Ride.



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Napoli, raid vandalico in via Aniello Falcone, rovesciati i bidoni della spazzatura

     

    “Pur essendo una squadra di oltre 20 persone, ha proseguito Borrelli, attrezzati con la giusta strumentazione, non siamo riusciti a sistemare tutto, tale era la quantità di sporcizia accumulata. Ma torneremo a completare l’opera di riqualificazione perché non ci adatteremo mai alle logiche dei predatori e dei sottosviluppati. I napoletani perbene ci aiutino a difendere la città dai continui attacchi di chi si adopera per mortificarla e deturparla”.







    LEGGI ANCHE

    A più voci: al via, la V edizione della rassegna polifonica della Fondazione Pietà de’ Turchini

    La quinta edizione di A più voci, rassegna polifonica curata dalla Fondazione Pietà de' Turchini, prende il via venerdì 1° e sabato 2 marzo all'interno della stagione Frequenze inaudite. L'obiettivo è valorizzare il repertorio polifonico, unendo realtà artistiche diverse in 3 concerti in 2 giorni. I protagonisti includono l'Ensemble Vocale di Napoli, il CorAle Femminile Aureliano e il Coro Musicanova, ognuno con un programma musicale unico. Gli eventi si terranno presso la Chiesa di...

    Napoli, sperona una moto della polizia: arrestato 34enne la rione Sanità

    Un uomo di 34 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato dopo aver speronato una moto della polizia, durante un controllo del territorio al rione Sanità a Napoli. Gli agenti hanno bloccato l'uomo, che si è reso responsabile di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Inoltre, è stato sanzionato per possesso di sostanze stupefacenti e per violazioni al Codice della Strada. L'incidente è avvenuto ieri mattina, quando gli agenti hanno notato uno scooter...

    Ufo avvistati a Savona e Loano: l’ufologo Maggioni ipotizza origine extraterrestre

    Nei cieli di Savona e Loano sono stati segnalati diversi avvistamenti di oggetti volanti non identificati (Ufo). I testimoni raccontano di aver visto sfere luminose, sia di giorno che di notte, alcune delle quali riprese in video. L'ufologo Angelo Maggioni, fondatore dell'associazione Aria, esclude spiegazioni convenzionali come aerei, droni o fenomeni naturali. Secondo Maggioni, alcuni degli oggetti avvistati potrebbero essere sfere metalliche grigie in grado di assorbire la luce solare e di muoversi silenziosamente grazie ad una...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE