M5S, Ciarambino: “Commercio, inaugurare subito la stagione dei saldi in Campania”

SULLO STESSO ARGOMENTO

La candidata alla presidenza della Regione a margine di un incontro con la Confederazione Imprese e Professioni: “Abbattimento del carico fiscale, formazione in azienda e riduzione del costo del lavoro attraverso convenzioni con l’Inps”

“La Regione Campania faccia partire al più presto la stagione dei saldi. La data unica del 1 agosto, stabilita in Conferenza Stato-Regioni, rischia di dare un colpo di grazia a un settore già messo in ginocchio dagli effetti dell’emergenza sanitaria. Servono incentivi al consumo, dobbiamo stimolare la spesa, riportare la gente ad affollare i nostri negozi e le vie del commercio, così da far ripartire le imprese in ogni settore. Da anni la stagione dei saldi in Campania è stata inaugurata il 4 luglio, oggi siamo già in forte ritardo. Non possiamo più attendere se vogliamo dare speranza ai tanti esercenti che già stanno pagando il dazio di un decremento sensibile del flusso turistico nella nostra regione”. Lo ha dichiarato la candidata del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione Campania Valeria Ciarambino, a margine di un incontro con il presidente della Confederazione Imprese e Professioni Mauro Pantano e a una rappresentanza della categoria rappresentativa di quattromila negozi e oltre mille professionisti, e il presidente di Federmoda Napoli Giuseppe Giancristofaro.

“Ai rappresentanti delle categorie incontrate ho illustrato la nostra visione e il nostro programma per una ripresa dei settori del commercio e delle imprese. A livello regionale vogliamo puntare una riduzione del carico fiscale e a dare liquidità alle imprese per fare formazione direttamente in azienda, anche utilizzando i contratti formazione-lavoro, per creare vere opportunità occupazionali. La Regione, inoltre, può intervenire per ridurre il costo del lavoro attraverso apposite convenzioni con l’Inps. Riteniamo, inoltre, che non si può governare senza un confronto costante con le categorie, per questo intendiamo attivare tavoli permanenti con i rappresentanti di ogni comparto, perché siano luogo di confronto e di genesi di ogni proposta”.


Torna alla Home


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE