google news

L’uomo ferito nel Beneventano dopo una lite in famiglia: indagano i carabinieri

Un uomo di 46 anni si e’ presentato da solo all’alba al pronto soccorso di […]

PUBBLICITA

Un uomo di 46 anni si e’ presentato da solo all’alba al pronto soccorso di […]

Un uomo di 46 anni si e’ presentato da solo all’alba al pronto soccorso di Sant’Agata de’ Goti. Aveva una ferita profonda alla spalla provocata da un colpo di pistola. I medici, dopo aver prestato le cure del caso ed essersi assicurati che non ci fossero altre ferite, hanno avvisato i carabinieri del comando provinciale di Benevento. Interrogato, il 46enne ha rivelato di essere stato colpito al culmine di una lite in famiglia. I militari sono ora alla ricerca del responsabile e dell’arma utilizzata per sparare.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

spot_img

Meteo Napoli, stop al caldo e il “Fantasma Atlantico” minaccia il Ferragosto

Meteo Napoli, stop al caldo e "Fantasma Atlantico" minaccia il Ferragosto anche se i meteorologi spiegano che i temporali di mezzaestate dovrebbero riguardare soprattutto...
PUBBLICITA

LE ULTIME NOTIZIE

TREND NEWS

Napoli, imprenditore del Nord a Francesca: “Ti pago il viaggio, ma devi imparare a comportarti”

Napoli. "Devi imparare a venderti meglio, devi imparare a comportarti con gli imprenditori in modo completamente diverso". Le parole dell’imprenditore Gian Luca Brambilla che...

Pianura, il cadavere ritrovato è di Andrea Covelli: ma la famiglia non ha voluto riconoscerlo

E' di Andrea Covellii il cadavere ritrovato nel tardo pomeriggio nelle campagne di Pianura anche se la famiglia non ha voluto riconoscerlo. Sul cadavere, in...

Mezzo pesante si ribalta, code sulla Caserta-Salerno

Mezzo pesante si ribalta, code sulla Caserta-Salerno. Chiuso al traffico tratto tra Palma Campania e Nola E' stato temporaneamente chiuso al traffico il tratto compreso...

CRONACA DI NAPOLI

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco di Ercolano: ‘Vergognatevi’

Pezzo di pistola nel muro della scuola, il sindaco di Ercolano: 'Vergognatevi' Un pezzo di una pistola, il castello, nascosto in una cavita' del muro...
spot_img