Seguici sui Social

Avellino e Provincia

Coronavirus, ordinanza del sindaco di Solofra: tutti i negozi chiusi a Pasqua e Pasquetta

Pubblicato

in


Pubblicità


Per i giorni di Pasqua e Pasquetta meglio una scorta abbondante di sigarette, perche’ il rischio di rimanere senza a Solofra e’ piuttosto concreto. Non sara’ possibile neppure rifornirsi ai provvidenziali distributori automatici, perche’ il sindaco, Michele Vignola, ha appena emesso un’ordinanza che prevede la serrata totale di tutti gli esercizi commerciali in quei giorni, persino dei distributori automatici per evitare assembramenti e per non fornire alibi a chi volesse prendere anche soltanto una boccata d’aria il lunedi’ dell’Angelo.

Pubblicità

Se in tempi normali macellerie e negozi alimentari in genere nel giorno di Pasquetta hanno sempre garantito l’apertura, quest’anno, causa coronavirus, non sara’ possibile. Nell’ordinanza si ‘cancella’ anche una delle tradizioni piu’ radicate della Pasqua almeno sul fronte gastronomico. E’ vietata infatti ai forni e panifici la produzione di dolci freschi, e il riferimento, neppure tanto velato, e’ all’antica e immancabile pastiera pasquale. “Fatele in casa” ordina il sindaco Vignola a chi non e’ disposto a sacrificare la tradizione.

Continua a leggere
Pubblicità