Per aumentare lo spazio a disposizione dei bagnanti in vista dell’estate e del possibile distanziamento sociale balneare ad si pensa a piattaforme galleggianti davanti alle spiagge, piccole ‘isole’ per 2/3 persone dotate di lettini e riparate dal sole grazie ad un tetto di foglie. La proposta e’ del Consorzio Sant’Angelo di operatori turistici che l’ha lanciata on line corredata da una ipotesi grafica e spiegando che le isole sarebbero ancorate al fondale marino ma libere di assecondare il moto ondoso ed a fine estate sarebbero poi smontate.

Il Consorzio pensa anche un servizio di taxi boat che potrebbe traghettare i bagnanti dalle isole galleggianti verso altri spiagge o verso l’ imbarcadero. Questo progetto, si afferma, permetterebbe ad un maggior numero di persone di frequentare le spiagge ma evitando la diffusione del tra i bagnanti



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..