La polizza  familiare è entrata in vigore da domenica 16 febbraio.

Finalmente arriva sul fronte assicurativo questa importante novità che permette di condividere con i membri della famiglia la migliore classe di merito anche su veicoli di un altro tipo.

CHE COS’ LA FAMILIARE

Il con il Dl 124/2019 ha esteso i benefici della legge Bersani del  2007  anche sui veicoli di diverso tipo,ovviamente se il beneficiario non ha fatto incidenti con attribuzione di colpa negli ultimi 5 anni. Ricordiamo che la “famosa” legge Bersani permetteva di “passare” la classe di merito del conducente più “virtuoso” della famiglia ai nuovi veicoli acquistati dagli altri membri della famiglia, a patto che siano dello stesso tipo.

COME FUNZIONA

Quindi la classe di merito più favorevole potrà essere attribuita anche su diversi tipi di veicoli , per esempio sugli scooter acquistati dai figli.
Fino a qualche giorno fa i ragazzi dovevano assicurare il veicolo con la classe di merito meno favorevole mentre ora potranno utilizzare la classe di merito  delle auto dei genitori. Inoltre, la nuova RC auto “formato famiglia” sarà valida pure per tutti i
veicoli del nucleo familiare già presenti anche se  bisognerà aspettare il rinnovo della polizza.

E in caso di incidente come funziona ?
Cosa sarebbe successo se uno dei veicoli della famiglia avesse causato un incidente.? L’altro emendamento approvato alla Camera spiega come funziona : in pratica, ci potrà essere una “retrocessione” se l’incidente andrà a costare all’assicurazione più di 5.000 euro. Una scelta che dovrebbe lasciare fuori i piccoli incidenti. Il “peso” della retrocessione sarà poi a discrezione della compagnia assicurativa. L’emendamento sottolinea solamente che la penalizzazione può arrivare sino a 5 classi di merito.

L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni sta valutando le novità per evidenziare eventuali criticità da risolvere. Inoltre, si dovrà vigilare sul comportamento delle compagnie assicurative. Questa scelta del sicuramente avrà come effetto quello di diminuire gli introiti delle assicurazioni visto che tutti i veicoli delle famiglie potranno godere di classi di merito più favorevoli che significano costi delle polizze inferiori.

Da ricordare che tutte queste novità si sommano a quelle arrivate nel corso degli ultimi mesi come gli sconti per chi sceglie di mettere una scatola nera in auto.

rc auto familiare finalmente è entrata la guida

Domande e Risposte

Ho acquistato una nuova moto,posso portare la classe di merito da auto a moto/scooter all’interno della stessa famiglia?

Sì, un membro della famiglia potrà utilizzare la classe di merito più favorevole (quella più bassa) tra quelle degli altri membri del nucleo familiare

 

Devo assicurare un’auto, posso prendere la classe di merito della moto di mio padre portandola da moto/scooter ad auto?

Con la nuova Familiare si può portare la classe di merito da auto a moto o da moto ad auto. Anche in questo caso, la nuova assicurazione per il mezzo acquistato da un membro della famiglia (intesa come nucleo familiare) partirà con la classe più bassa fra quella di un altro componente, che sia la madre, il padre

Devo assicurare per la prima volta un’auto nuova, posso prendere la classe dell’auto di mio padre/madre?

Certamente, il passaggio da auto ad auto era già possibile in precedenza grazie alla Legge Bersani.

Devo assicurare per la prima volta un’auto usata, posso prendere la classe di merito dell’auto di mio padre/madre?

Certamente, sempre grazie alla Legge Bersani

Devo assicurare un’auto (o una moto) già in mio possesso, posso prendere la classe di merito di un veicolo di un membro del mio nucleo familiare?

Sì, le modifiche della RC Familiare ora consentono di estendere il passaggio di classe anche ai mezzi già in possesso del nucleo familiare, eliminando il vincolo della “prima volta”

Ho un veicolo di proprietà con una classe di merito migliore di un altro veicolo di proprietà, posso trasferire la classe di merito più economica?

Sì, al prossimo rinnovo si potrà trasferire la classe di merito migliore al secondo veicolo di proprietà, sia esso un’auto, una moto, uno scooter o un quadriciclo. In questo caso non sarà necessario fornire all’assicurazione la copia dello stato di famiglia: i veicoli sono già registrati nel database a disposizione delle Assicurazioni e per questo i dati sulla proprietà sono già in possesso dell’assicuratore al momento dell’acquisto o del rinnovo della polizza RC, sia nelle filiali che con assicurazione online.

Quali sono i requisiti per l’assicurazione auto familiare? Chi è escluso?

Possono accedere tutti i membri del nucleo familiare, a prescindere dal mezzo da assicurare (auto, moto, scooter e quadricicli) ad eccezione di chi è già in prima classe di merito e di quei nuclei che hanno un solo veicolo. Sono esclusi anche gli assicurati che hanno causato un sinistro con colpa nei 5 anni precedenti.

Come faccio a sapere se ho causato un sinistro con colpa nei 5 anni precedenti?

La risposta è contenuta nell’attestato di rischio da richiedere al proprio assicuratore.

Cosa si intende per nucleo familiare?

Il nucleo familiare, secondo l’ordinamento giuridico, è l’insieme dei componenti della famiglia anagrafica (conviventi nella stessa casa e legati da matrimonio, parentela, tutela e via dicendo, fa fede lo stato di famiglia rilasciato dal Comune) e dei soggetti fiscalmente a carico. Quest’ultima definizione include quindi il coniuge separato ad esempio, i figli o i figli maggiorenni qualora non raggiungano la soglia minima di reddito prevista dalla legge.

LEGGI ANCHE  Napoli, incendio ai cavi: chiusa la funicolare di Chiaia

Fonte
Fonte
VIA


Truffe on line con carte prepagate: denunciati due napoletani e un romano

Notizia precedente

Diete on-line, D’Anna (Ordine Biologi): “Pronti a denunciare Panzironi ed i biologi che collaborano con lui

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi