Era in occasione dell’ultimo dell’anno appena decorso quando i Carabinieri della Stazione Di Trentola Ducenta (CE), coordinati dalla Compagnia di Aversa (CE), intervennero a causa dell’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco nei pressi di un bar di Trentola Ducenta. Nell’occasione furono rinvenuti 9 colpi a salve esplosi tramite due pistole sceniche da 3 giovanissimi del luogo prontamente identificati dai Carabinieri tramite la ricostruzione delle immagini di videosorveglianza.
Proprio le evidenze raccolte, ritenute gravemente pregiudizievoli per l’ordine e la sicurezza pubblica, hanno spinto i Carabinieri di Trentola ad avanzare al Questore di Caserta proposta di sospensione di ogni licenza ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S., provvedimento che non tardava ad arrivare, tant’è che l’Autorità di P.S., sposando in pieno il contenuto della proposta, decretava la chiusura per giorni 15 dell’esercizio pubblico, affidandone l’esecuzione ai Carabinieri che è avvenuta nel primo pomeriggio di ieri 24 gennaio 2020.

Calcio: domani derby Capitale; striscione shock su Zaniolo

Notizia Precedente

Ercolano è il terzo Parco Archeologico più visitato d’Italia nel 2019

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..