Pompei, ecco i fondi per il palazzetto dello sport

Pompei. In cassa i soldi per la realizzazione del Palazzetto dello Sport.
Da lunedì, infatti, il mutuo di 1.445.000 contratto con l’Istituto per il Credito Sportivo è stato finalmente formalizzato, e la cifra da investire per il nuovo Centro Polifunzionale è materialmente nella disponibilità del Comune di Pompei.
L’opera, che rientra nei programmi dell’Amministrazione fin dal suo insediamento, circa due anni e mezzo fa, sorgerà in via mons. Di Liegro, nel cuore di Parco Maria, e a due passi dal centro della città.
Il Palazzetto, dotato di circa 400 posti a sedere, potrà ospitare gare internazionali e sarà affiancato da una struttura di servizi a supporto di atleti e addetti ai lavori.
L’area di gioco progettata equivale ad un campo polifunzionale di 18 per 36 metri quadrati, i manti saranno in vinilico omologato per la pallavolo e il basket. Previsto anche un bar interno e un locale per il pronto soccorso.
All’esterno area di sosta per autombulanze e autobus, e un parco giochi per bambini.
Da Palazzo De Fusco fanno sapere che è già in corso l’iter per procedere all’esecuzione dell’opera.
“Ora – dice il sindaco Pietro Amitrano – non ci fermiamo più. Questo è uno dei progetti sui quali la mia Amministrazione aveva puntato di più. Pompei deve poter riavere lo sport sempre negato, i giovani la possibilità di praticarlo. Un Palazzetto a pochi passi dal centro significa andare incontro soprattutto ai nostri figli, e a quella cultura sportiva che può cambiare i destini di tanti ragazzi.
Come avevo più volte detto ora cominciamo a raccogliere i frutti di un lavoro durato oltre due anni, ma determinato e concreto. Siamo sulla strada giusta per restituire dignità a Pompei Moderna. Basta polemiche, ora contano solo i fatti”.